mercoledì 16 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 2 ago 2012 09:57 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il sequestro è stato portato a termine per preservare le caratteristiche e le destinazioni d’uso della zona. L’attività rientra in una più vasta operazione di controllo delle aste fluviali della nostra provincia denominata “Fiumi in Affido” che la Forestale sta svolgendo in questo periodo. Così come rientra in questo progetto il sequestro, alla foce del Marano, della struttura H & M, sulla cui regolarità e legittimità si è recentemente espresso anche il Tribunale del riesame di Rimini.

Notizie correlate
Animali in "libera uscita"

Capra e cane a spasso per Misano

di Maurizio Ceccarini
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna