15 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Morto il Cardinal Martini. Il Vescovo: come lui ce ne vorrebbero tanti

RegioneVita della Chiesa

31 agosto 2012, 18:06

Morto il Cardinal Martini. Il Vescovo: come lui ce ne vorrebbero tanti

Ha destato grande tristezza anche nella comunità cristiana riminese la scomparsa oggi pomeriggio del cardinal Carlo Maria Martini; aveva 85 anni. Arcivescovo di Milano dal 1980 al 2002, Martini dopo aver lasciato la diocesi ambrosiana ha vissuto per diversi anni in Terra Santa. Nel 2008 era tornato in Italia a causa dell’aggravarsi del Parkinson che lo aveva colpito 16 anni fa. C’è anche un prezioso ricordo legato a Rimini: Martini, infatti, partecipò nel 94 al Meeting.

“Appena ho saputo questa notizia – dice il Vescovo di Rimini Francesco Lambiasi mi sono raccolto in preghiera per ringraziare il Signore del grande dono fatto alla Chiesa, alla società e al mondo intero per la venuta in mezzo a noi di questa figura.”
“L’ho conosciuto – ricorda Monsignor Lambiasi – prima come Padre Martini quando era rettore della Gregoriana e ricordo che volle fare la presentazione della mia tesi di laurea sull’Osservatore Romano. Ogni volta che mi vedeva mi considerava un suo alunno anche se, devo confessare, con il passare degli anni aveva dimenticato che non lo ero proprio stato. Comunque nei mie confronti aveva stima ed affetto.”
“Ringrazio il Signore – prosegue il Vescovo – per avercelo donato perché il cardinal Martini lo vedo come l’uomo delle vette. Nei primi anni di episcopato, quando era ancora in buona salute, ogni lunedì se lo riservava per fare una escursione in montagna perché in quel modo riusciva a smaltire la fatica e lo stress del servizio. Mi dava l’idea di un uomo che amava le salite, le ascensioni. Nel suo motto aveva scritto “per la verità, amare le avversità”, una frase di San Gregorio Magno.”
“Lo ricordo anche come uomo di frontiera – dice ancora Monsignor Lambiasi – perché amava il dialogo con i lontani e gli ultimi, con chi si sente o è stato allontanato, e cercava di raggiungerli in tutti i modi.”
“E infine lo ricordo anche – conclude – come il Vescovo dei ponti: ricordo che negli ultimi anni, quando si era ritirato dal servizio attivo alla diocesi di Milano, lo incontrai due volte in Terra Santa in pellegrinaggio e parlava proprio del ponte che si doveva lanciare tra ebrei e musulmani. Di uomini come il Cardinale Martini ce ne vorrebbero tanti e prego il Signore affinché ce ne doni un altro.”

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454