21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Lunedì parte Valmabass, l’autobus a chiamata per la Valmarecchia

ValmarecchiaViabilità

18 agosto 2012, 14:03

Per salire a bordo sarà sufficiente chiamare il numero verde 800/910.609 tutti i giorni feriali dalle 8 alle 12 per comunicare la propria esigenza di spostamento, fornire all’operatore la sigla della fermata di partenza (composta da una lettera e tre cifre) e l’orario preferito, segnalando il proprio numero di telefono ed eventuali necessità di trasporto (come la presenza di un utente a mobilità ridotta).

Se la richiesta può essere accolta immediatamente, l’operatore indicherà l’orario in cui il mezzo passerà alla fermata desiderata. In caso contrario, l’operatore richiamerà in un secondo momento (comunque entro le 13 del giorno precedente il viaggio) per comunicare l’orario esatto di partenza, ma potrà anche indirizzare l’utente su una corsa del trasporto di Iinea (Start Romagna o Tper) in grado di soddisfare la richiesta.

È possibile prenotare una o più corse da effettuare nei tre giorni successivi alla chiamata, con partenza e ritorno alla propria fermata: prima di ogni chiamata, è importante identificare il codice della fermata da cui si desidera partire.

Il servizio, effettuato con l’utilizzo di minibus, sarà attivo dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,20 alle 17 sulle circa 400 fermate esistenti del trasporto di linea e degli scuolabus. Il programma delle corse sarà definito giornalmente in base alle prenotazioni pervenute al gestore, la cooperativa “La RomagnoIa” di Rimini cui Agenzia Mobilità ha affidato l’incarico a seguito di un’apposita gara indetta su richiesta della Provincia di Rimini e dei Comuni interessati.

I biglietti saranno acquistabili a bordo dell’autobus con la stessa tariffa prevista per l’attraversamento di 1 o 2 zone – a seconda della lunghezza del viaggio effettuato – per i servizi di trasporto di linea nel Bacino di Traffico della Provincia di Rimini. Ammessi al servizio anche i passeggeri in possesso di tutte le tipologie di abbonamento personale del gestore Start Romagna valide nelle zone interessate, compresi gli abbonamenti sociali. Tutti gli abbonamenti vanno mostrati al conducente al momento della salita sull’autobus.

“Ci si è basati sulle indicazioni emerse dalle assemblee dei soci di Agenzia Mobilità in fatto di riorganizzazione del trasporto pubblico locale” spiega il sindaco di Santarcangelo Mauro Morri. “Riorganizzazione necessaria in previsione della razionalizzazione imposta dai sempre minori trasferimenti statali registrati negli ultimi anni sul fronte del trasporto pubblico”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454