giovedì 24 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mer 29 ago 2012 12:59 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questa sera, nel primo derby della stagione, il Rimini cercherà di sfatare il tabù Santarcangelo.

Allo stadio Mazzola i biancorossi di Luca D’Angelo, appaiati in classifica ai gialloblù con 3 punti ma in vantaggio per differenza reti, affronteranno la squadra di Masolini nella terza giornata di Coppa Italia. E anche se ancora non si tratta di Campionato, passare il turno proprio in casa clementina, dopo le sconfitte patite per mano del Santarcangelo, avrebbe il sapore di una rivincita.

Sui 4 derby giocati finora tra le due suadre romagnole, infatti, il Rimini ha vinto una sola volta e incassato ben 3 KO, due dei quali al Mazzola: uno per 4-0 nella stagione 2010/2011 in serie D e l’altro per 3-0 l’anno scorso, in Seconda Divisione.

Insomma, anche se si tratta solo di Coppa, la rivalità tra le due squadre non manca.

Il tecnico biancorosso è intenzionato a far scendere in campo la migliore formazione possibile: di certo non ci saranno gli infortunati Palazzi, Vittori e Marras, mentre per quanto riguarda la nuova punta Morga, non essendo ancora al top, probabilmente non partirà dal primo minuto. Ci sarà invece Taddei, che però dovrà saltare le prime due di campionato per squalifica e in zona gol potrebbe esserci posto per il giovane Maio. Tra i pali tornerà Francesco Scotti.

In casa Santarcangelo, in porta ci sarà il veterano Nardi, in difesa Locatelli a destra e Oliboni a sinistra, mentre in attacco probabile la presenza della coppia Anastasi e Pieri.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna