giovedì 17 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
lun 6 ago 2012 11:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le sanzioni sono legate all’ordinanza sindacale entrata in vigore il 1° luglio, che fa divieto di esercitare la prostituzione su strada; in base alla quale sono state contestate sei violazioni, con sanzione di 400 euro, a clienti sorpresi ad effettuare manovre stradali imprudenti sui loro veicoli per contattare con le prostitute; a tre clienti è stata poi contestata la violazione dell’articolo 32 del Regolamento di Polizia urbana, 1.000 euro di sanzione, perché sorpresi a contrattare direttamente prestazioni sessuali a pagamento con le prostitute.

Sono state infine deferite all’autorità giudiziaria due prostitute, ai sensi dell’articolo 650 del Codice penale, perché recidive nella violazione dell’ordinanza sindacale mentre 3 sono state denunciate perché inottemperanti al foglio di via del Questore di Rimini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna