lunedì 22 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 7 ago 2012 16:53 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il contratto, che scatterà dal 7 settembre, ha durata annuale e riguarda tutti i dipendenti degli stabilimenti di Rimini e Verucchio. L’obiettivo, spiega la regione, è quello di ridurre l’impatto sociale della crisi, particolarmente in un momento delicato e di generale contrazione occupazionale, consentendo al contempo una tenuta della posizione commerciale della società, in vista dell’auspicata ripresa. Per la Fiom la scelta del contratto di solidarietà è una sorta di vittoria nel lungo braccio di ferro con l’azienda partito con la ristrutturazione del 2009: negli ultimi mesi l’oggetto del contendere erano stati gli esuberi strutturali (prima 45 e poi 33) per i quali la Scm aveva già avviato la procedura di mobilità. Con l’accordo sottoscritto ieri per il momento anche questi licenziamenti sono stati scongiurati.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna