giovedì 17 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
mer 8 ago 2012 22:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

IL TABELLINO
Sampierana: Gentilini (1’ s.t Cesario), Lanzi G., Battistini (1’ s.t Ambrogetti), Righi (1’ s.t Quaranta), Genestreti, Narducci, Lanzi M. (1’ s.t Vesco), Giordani (1’ s.t Magnani), Bartolini (1’ s.t Selvi), Manenti, Brighi (25’ Campacci) All. Muccioli.

Santarcangelo: Ruffato (1’ s.t Andreani), Locatelli, G. Rossi (1’ s.t Oliboni), Musi (1’ s.t Papa), Beccaro, Cola (1’ s.t Campana), Baldinini (1’ s.t Bazzi), Saporetti (1’ s.t Zavalloni), Graziani (1’ s.t Canini), P. Rossi (1’ s.t Lodovisi), Anastasi (65’ Pieri). All.: Masolini.

Arbitro: Caiconti di Sansepolcro (Ar).

Marcatori: 64’ Bazzi rig. (S) e 85’ Pieri (S).

Note: spettatori circa 200.

CRONACA
Primo tempo a reti bianchi con il Santarcangelo che si rende pericoloso al 20’ minuto con un colpo di testa di Anastasi che si stampa sul palo alla desta di Gentilini. La formazione di Masolini domina sul piano delle occasioni ma non riesce a sbloccare il risultato. Graziani al 25’, servito da Saporetti prova a sorprendere il portiere avversario con un pallonetto che termina alto. A seguire prima Rossi, poi Locatelli, con un’azione fotocopia da posizione ravvicinata falliscono il gol del vantaggio calciando addosso a Gentilini.

Nella ripresa complici le numerose sostituzioni il Santarcangelo arriva al tiro con maggiore facilità. Il risultato viene sbloccato da un rigore di Bazzi per atterramento di Lodovisi in area di rigore. Due minuti dopo Papa a botta sicura colpisce una traversa clamorosa. Nel finale c’è gloria anche per Pieri che di testa (su assist di Lodovisi) insacca il due a zero.

Intervista dopo gara al tecnico Masolini

Filippo, partita difficile complice anche il grande caldo.
“Sicuramente oltre al caldo il terreno di gioco ha rallentato i nostri ritmi. Siamo giunti al tiro in diverse circostanze ma non siamo riusciti ad essere cinici quando dovevamo esserlo.

Qual è oggi il reparto che più l’ha soddisfatta?
“Non c’è stato un reparto che mi ha soddisfatto. Abbiamo giocato meglio nella prima frazione di gioco. La differenza di categoria non si è vista in certe situazioni, ma sono fiducioso, siamo solo all’ottavo giorno di lavoro, non posso pretendere altro”.

Un commento sul girone uscito ieri?
“E’ ancora presto per fare bilanci, le squadre sono ancora in fase di mercato, bisognerà aspettare il 31 agosto e vedere gli organici. Posso solo dire che è un bel girone, ricco di derby, fatto finalmente come doveva essere fatto!”

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
Calcio D girone F

Sammaurese-Jesina 1-1

di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna