mercoledì 16 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
ven 17 ago 2012 15:54 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dalle verifiche sono emerse gravi carenze igienico sanitarie col mancato rispetto delle norme sull’etichettatura dei cibi e la loro tracciabilità: trovato prodotti privi della data di scadenza o già scaduti, commistione di vivande di vario tipo nei frigo e anche la preparazione di prodotti freschi in condizioni non sicure. In totale sono state elevate multe per 13mila euro ad una macelleria islamica, un supermarket gestito da cinesi e due kebab. Per questi ultimi, già sanzionati in altre circostanze per carenze igieniche, i militari hanno anche avanzato proposta di chiusura. Per via del cattivo stato di conservazione sono state sequestrate alcune derrate alimentari a base di germogli di soia che poi saranno distrutte.

(nella foto i controlli negli esercizi di Borgo Marina)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna