Baseball. Finale scudetto: stasera a Serravalle gara6 tra T&A e Pirati

BaseballRimini Sport

24 agosto 2012, 10:21

Baseball. Finale scudetto: stasera a Serravalle gara6 tra T&A e Pirati

Alla caccia di un sogno. Alla rincorsa di un’impresa che, nel campionato italiano, nessuno è mai riuscito a compiere da quando sono stati introdotti i play off, ovvero vincere lo scudetto dopo aver recuperato da 0-3 nella serie di finale – si legge sul sito della società riminese -. I Pirati, che sotto di tre partite si sono trovati giusto lo scorso giovedì, hanno avuto la forza di rialzarsi subito e di imporsi nelle due successive sfide, rimandando così il verdetto di queste Italian Baseball Series al diamante di Serravalle, dove domani sera andrà in scena garasei (playball alle 21, con diretta su Rai Sport 2), con l’eventuale “bella” prevista poi per sabato sempre sul Titano. A dirigere le operazioni saranno sei gli arbitri impegnati: Leone, Fabrizi, Taurelli, Giachi, Filippi e Pizziconi.

“Siamo già molto soddisfatti di essere arrivati fino a qua – ammette Chris Catanoso – perché dopo lo 0-3 in parecchi ci davano già per spacciati. Però noi sapevamo come, nonostante il pesante svantaggio, la serie non fosse ancora finita e che il San Marino avrebbe dovuto vincere un’altra partita per laurearsi campione d’Italia. Per questo siamo stati bravi a continuare a crederci, entrando in campo a testa alta e dando il nostro meglio”.

Per completare la rimonta, però, i neroarancio sanno benissimo di dover superare, sulla carta, l’ostacolo più grande, ovvero quel Da Silva contro cui, finora, hanno avuto ben poca gloria.

“Beh, quando si è in una finale ogni partita è difficile – è sempre il manager dei Pirati a parlare – e, da parte nostra, siamo ben consapevoli di dover giocare esattamente come abbiamo fatto nelle ultime due gare, ovvero fare il massimo in ogni reparto. Nel box, in particolare, non mi aspetto di avere troppe occasioni e per questo dovremo saper sfruttare ogni opportunità, cercando sempre la soluzione migliore per quel determinato momento, come, per esempio, un bunt o un ‘batti e corri’. Il tutto, naturalmente, trovando poi la valida quando conta e stando ben concentrati sulle basi. Sul monte, invece, abbiamo grande fiducia in Corradini, che ha già dimostrato di poter fare la differenza in questi play off. Dietro di lui ancora non abbiamo deciso chi utilizzare come primo rilievo, l’ideale sarebbe comunque che Roberto arrivasse più in là possibile”.

Sull’approccio mentale che i propri giocatori avranno alla sfida, Catanoso non ha dubbi: “Credo che sia la T&A ad avere tutta la pressione addosso, perché dopo essersi trovata sul 3-0 ha tutto da perdere. Questo, però, non significa affatto che scenderemo in campo senza determinazione o a cuor leggero, bensì con la stessa aggressività e voglia di vincere che abbiamo avuto dalla prima giornata di campionato”.

Per questo sesto appuntamento della serie, i Pirati recupereranno Maza nell’hot corner, con Chaves spostato quindi all’esterno centro al posto di Crociati. Il resto della formazione sarà quello ormai consueto, con Spinelli in prima, Persichina in seconda, Santora all’interbase e il duo Suardi-Chiarini a completare il reparto degli esterni. Con Angrisano a ricevere, De Biase sarà come al solito il designato. Nel line up, tra l’altro, Chiarini ritroverà lo spot da clean-up (“lo avevo spostato al numero due per l’assenza di Maza, ma Mario non è in slump perché batte quattro, altrimenti lo sarebbe dovuto essere per tutto il campionato, dove invece ha fatto benissimo”, confessa Catanoso).

Dall’altra parte, al contrario, Bindi non sa ancora se potrà contare su Duran, uscito malconcio sabato sera da garacinque per un problema muscolare all’inguine.

In caso di “bella”, sul monte dei neroarancio tornerà quindi Tabata, ma il manager dei riminesi preferisce non pensarci: “Non dobbiamo guardare troppo in là, per adesso concentriamoci solo sulla sfida di domani e poi vedremo cosa succederà”.

(Photo Credit: Pier Andrea Morolli/SKCS Sport Images)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454