Anche la bandiera sammarinese sventola nel Villaggio Paralimpico di Londra

CalcioSan Marino Sport

28 agosto 2012, 23:22

Anche la bandiera sammarinese sventola nel Villaggio Paralimpico di Londra

Il vessillo biancazzurro dal pomeriggio di martedì 28 agosto sventola per la prima volta nella Piazza del Villaggio Paralimpico. Alle 14.30 si è svolta infatti la ‘Welcome Ceremony’, con il benvenuto ufficiale ai componenti della delegazione
sammarinese da parte del Sindaco del Villaggio Paralimpico, Eva Loeffler, figlia del fondatore delle Paralimpiadi, Ludwig Guttmann. Come già avvenuto in occasione dei Giochi Olimpici, la cerimonia si è svolta con l’alzabandiera e l’esecuzione dell’inno nazionale sammarinese, seguita poi da una performance curata dai giovani del National Youth Theatre of Great Britain (allestito un cast di 75 ragazzi e ragazze dai
18 ai 24 anni) incentrata sulla musica, la cultura e le tradizioni del Regno Unito.
“Dopo la giornata di lunedì un po’ avventurosa per quanto riguarda il viaggio e i bagagli, poi tutto si è risolto e abbiamo davvero cominciato a respirare il clima del Villaggio – spiega Daniela Veronesi, presidente del Comitato Paralimpico
Sammarinese e capo missione della delegazione del Titano -. In mattinata abbiamo effettuato la procedura di accreditamento, per poi visitare e scoprire il Villaggio Paralimpico, prima della cerimonia di benvenuto. E’ stata una bella emozione, condivisa anche con alcuni nostri connazionali che vivono a Londra, oltre che
con l’intera delegazione e il direttivo del Cps, in attesa della cerimonia inaugurale di mercoledì sera. Un momento che stiamo aspettando da alcuni anni: saremo molto orgogliosi di rappresentare il nostro Paese e di sfilare insieme alle altre 165
delegazioni presenti, mandando un segnale forte, ovvero quello che anche a San Marino possono praticare sport le persone con disabilità”.
Una Cerimonia di Apertura, quella in programma mercoledì 29 dalle ore 21.30 nello Stadio Olimpico di Londra per dare ufficialmente il via alla 14ª edizione delle Paralimpiadi, che rimarrà nella storia dell’Antica Repubblica. Sotto gli occhi anche del Segretario di Stato allo Sport, Fabio Berardi, e del segretario generale del Cons, Eros Bologna, sfileranno dunque Daniela Veronesi (capo missione), Massimo Meca (tecnico), Beatrice Ricetti (assistente sanitario) e soprattutto l’atleta Christian Bernardi, che sventolerà la bandiera biancazzurra ricevuta dagli Eccellentissimi Capitani Reggenti Italo Righi e Maurizio Rattini nell’udienza tenutasi a Palazzo
Pubblico il 19 luglio.
Momento culmine della cerimonia l’accensione del braciere con la fiamma, proveniente da Stoke Mandeville, nel Buckinghamshire, la patria spirituale delle Paralimpiadi (nell’ospedale di quella località lavorava come direttore del Centro
Nazionale di ricerca sulle lesioni del midollo spinale appunto Guttmann, che ebbe l’idea di organizzare una competizione sportiva internazionale per feriti di guerra nel 1948), dove martedì 28 si sono riunite le fiaccole accese in precedenza nelle quattro capitali delle regioni del Regno Unito.
Christian Bernardi, 42 anni, sarà impegnato nella disciplina del getto del peso (atletica) sabato 1° settembre alle ore 10.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454