giovedì 17 ottobre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 1 ago 2012 15:49 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

A causare la deflagrazione è stato del gas acetilene, utilizzato da tre ladri incappucciati per rubare il denaro del bancomat. L’esplosione, oltre a distruggere il bancomat ha causato gravi danni anche alle vetrate dell’androne e degli uffici. Diverse anche le schegge finite sulla strada. Il bottino è di circa 60mila euro. Secondo il racconto di alcuni testimoni i ladri si sarebbero allontanati a bordo di una station wagon di colore scuro, probabilmente in direzione nord. Sul posto, per i rilievi, due gazzelle dei nucleo radiomobile dei carabinieri ed una pattuglia della stazione di Viserba.
Fortunatamente nessun persona è rimasta coinvolta nella deflagrazione. I militari stanno visionando i filmati della video-sorveglianza e hanno ascoltato alcuni testimoni.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna