Tennis. Tolti i veli alla 2° edizione del trofeo ‘Olaraga Cup’

Altri SportRimini Sport

19 luglio 2012, 17:42

Un torneo in crescita esponenziale. E di questi tempi non è cosa da poco. Oggi, al Tennis Viserba, è stato ufficialmente presentato il trofeo “Olaraga Cup 2012”, il torneo Itf Women’s Tour organizzato dal Club viserbese dal 21 al 28 luglio. Si parte con il montepremi dell’anno scorso, 10.000 dollari, con l’aggiunta
dell’ospitalità per le giocatrici che approdano ai quarti, e tante altre novità. A cominciare da un cast di partecipazione molto ambizioso, capeggiato dalla brillante giocatrice cervese Gioia Barbieri, 21 anni di talento, n.310 del ranking mondiale. Nel seeding troviamo anche, in ordine di classifica, Agnese Zucchini, la serba Milana Spremo, la faentina Federica Quercia, l’argentina
Catalina Pella, Erika Zanchetta, la colombiana Yuliana Lizarazo e Benedetta Davato.
La conferenza stampa è stata introdotta dal presidente del Tennis Viserba, Marco Marconi: “Grazie a tutti per averci dato una mano
nell’allestimento del torneo. Spero di poter vedere tanta gente a questa manifestazione, perché l’impegno profuso è stato grande”.

Poi il vice-presidente Roberto Rinaldi, il coordinatore dell’apparato organizzativo: “L’impegno è stato grande, ma per me e gli altri dirigenti è una soddisfazione poter dedicare il tempo libero a questo tipo di manifestazioni. E’ un’esperienza che arricchisce molto dal punto di vista umano. Una manifestazione che è stato possibile realizzare grazie al contributo del main
sponsor, la Olaraga, azienda leader nella vendita online di abbigliamento e calzature sportive. Quest’anno si sono aggiunti altri sponsor, un vero team di amici che ha permesso la realizzazione del torneo. Certo, quest’anno possiamo contare
sull’esperienza dell’anno scorso, ora siamo pronti ad accogliere le giocatrici, i tecnici e tutti gli sportivi ed appassionati”. Poi da parte di Rinaldi un grazie all’amministrazione comunale,
rappresenta dall’assessore allo sport, Gianluca Brasini: “Grazie al Comune che ci ha concesso il patrocinio e che in pratica è il padrone di casa qui al Tennis Viserba, visto che è un impianto
comunale”. E l’assessore Brasini ha subito risposto: “Il Tennis Viserba è un Circolo di punta a Rimini. Il fatto stesso che riesca ad organizzare un torneo come questo, con un montepremi importante, in un momento di crisi, è un segnale confortante.
Tutto ciò grazie alle qualità organizzative dei dirigenti e dei tecnici. Vedo che in tabellone c’è Gioia Barbieri – ha proseguito l’assessore – una nostra corregionale, a testimonianza della buona
vitalità del movimento emiliano-romagnolo guidato da Sara Errani. Rimini deve continuare a puntare sul tennis perché tornei come questo contribuiscono a dare più visibilità alla citta”. Il maestro Luca Gasparini, direttore del torneo, si è soffermato su fatto tecnico: “Questo torneo è il nostro fiore all’occhiello, dopo la prima edizione abbiamo avuto tanti apprezzamenti, dalla
Federazione, dagli addetti ai lavori, dalle giocatrici, tutti ne hanno parlato con toni molto positivi e questo ha creato un passaparola che ci ha portato ad avere il tabellone di quest’anno. Gioia Barbieri, la n.1 del seeding, gioca un buon tennis ed è una bella ragazza, il che non guasta. Nel complesso il torneo ha una media di giocatrici giovani, sui 22-24 anni, nel complesso salito come
qualità rispetto alla prima edizione”.
Capitolo wild-card. “Le due a disposizione della Fit – ha detto Gasparini – andranno per il tabellone principale a Francesca Gariglio e Jasmine Paolini, le nostre due le daremo ad altrettante riminesi, Valentina Piccolo ed Elena Pavolucci.
Per le qualificazioni le tre della Federazione vanno a Silvia Albano, Jessica Pieri e Beatrice Torelli, noi le daremo a Francesca Bernardi, Lucia Ioli e Chiara Rinaldi. Ma abbiamo avuto altre
richieste. La classifica media delle giocatrici iscritte è salita quest’anno rispetto all’anno scorso di 100 posti”.

Il programma. Si parte domani sera (venerdì) con il check-in delle giocatrici, subito dopo verrà compilato il tabellone di qualificazione che scatterà sabato (dalle 9) con i 16 incontri del
primo turno. Domenica il 2° turno e da lunedì il via al main-draw che si concluderà il sabato successivo (sempre ingresso gratuito).

Roberto Rinaldi ha annunciato, come iniziativa collaterale, lo svolgimento di alcuni tornei di beach-tennis, in programma mercoledì e giovedì, di livello medio-alto, in modo da presentare
anche questo settore nell’offerta sportiva del Tennis Viserba.
Conclusione per l’assessore Brasini: “Apprezzo la vostra politica, avete fatto una prima edizione, poi il passaparola tra le giocatrici, molto positivo per il Circolo in termini di accoglienza, ha creato le premesse giuste per una seconda edizione ancora più importante. Una politica giustissima, la stessa della nostra amministrazione. Questo non è un torneo autoreferenziale, noi chiediamo alle società di fare passi graduali, perché a volte le grandi iniziative autoreferenziali portano a grandi insuccessi”.

Ufficio Stampa
Circolo Tennis Viserba

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454