sabato 19 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 12 lug 2012 15:16 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nuovi investimenti per l’Azienda sanitaria riminese che vanno ad integrare le infrastrutture attorno all’ospedale. Si tratta di mobilità e parcheggi e della vasca di laminazione in via Stampa. Una vasca di 4mila mq che funzionerà da polmone accumulatore di precipitazioni concentrate e violente per rilasciare gradualmente il contenuto d’acqua in fogna. Evitando così l’apertura delle paratie al mare, come successo anche meno di una settimana fa.Costo dell’opera che verrà terminata nel giro di un mese, 2 milioni e 800mila euro. Sull’area soprastante la vasca, concessa dal Comune, verranno realizzati 50 posti auto per il pubblico.

Esigenza ormai irrevocabile era la necessità di maggiori posti auto per gli utenti dell’ospedale. Da 850 passeranno a 1150 circa suddivisi nei parcheggi di via Settembrini con 700 posti circa dedicati agli utenti. 4 milioni di euro il costo dei parcheggi da realizzare che l’azienda sanitaria spera di fare rientrare anche se non è stato ben definito ancora in che modo. Altro passo è la riorganizzazione del parco auto dell’azienda sanitaria riminese che conta oggi 126 auto (ambulanze e furgoni escluse) con 40 veicoli ecologici.

Questa mattina sono state anche consegnate all’azienda due auto elettriche, Renuolt Twizy, dal valore commerciale di 9mila euro offerte all’Ausl in comodato gratuito per un anno dalla concessionaria “Piraccini Auto”

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna