sabato 19 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
dom 1 lug 2012 11:57 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Tra i tanti dj di fama nazionale e non solo, c’era grnade attesa per il dj set di Skin: “I love Rimini, thank you”, ha ringraziato.

La Molo Street Parade, per il sindaco Gnassi, è una scommessa vinta oltre le aspettative e il miglior viatico verso la Notte Rosa.
“In un’Italia in crisi da Rimini arriva un segnale di fiducia, Rimini c’è, Rimini continua il percorso di innovazione che da sempre la contraddistingue e racconta qualcosa di nuovo e che si trova solo qui. Abbiamo costruito questo evento sul nostro carattere, sulla nostra identità, sul sentimento collettivo di comunità, mettendo insieme i nostri deejay e i nostri pescatori, la movida e le arzdore, la ruota panoramica e il fascino della ‘palata’ del porto immortalata da Fellini, Gradisca e i ritmi delle Street parade. Solo a Rimini si può vivere un evento così originale, capace di intercettare i nuovi stili di vita, perfetta fusione fra tradizione marinara e avanguardia del divertimento. La nuova sfida che ci aspetta sarà ora quella di trasformare questo evento ancor più in prodotto turistico autonomo e su questo stiamo già lavorando”.
Soddisfazione anche per il riscontro mediatico:
“Colpisce, oltre alla partecipazione lo straordinario impatto mediatico nelle arene 2.0 e alle radio. I dj e gli opinion leader hanno ‘postato’ sui loro social network l’originalità dell’evento portando le sue note sui social network, anche grazie ad una copertura attraverso Twitter, YouTube e Facebook, blogville, Instagram e alla diretta radio streaming andata in onda dai pescherecci”

Foto RIccardo Gallini

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna