Londra 2012. Venerdì la Cerimonia d’Apertura

Altri SportSan Marino Sport

28 luglio 2012, 19:23

Dopo il pieno di emozioni rimediato venerdì sera durante la Cerimonia d’Apertura ma anche dopo la lunga sfilata e la festa con tutti gli atleti lungo il tragitto che li riportava al Villaggio Olimpico (la Cerimonia è stata molto lunga e gli atleti sono rientrati nei loro alloggi solamente dopo le 2), i quattro portacolori sammarinesi a Londra oggi hanno vissuto una giornata di riposo. Qualche bracciata in vasca per Clelia Tini, un po’ di palestra per Martina Pretelli, relax per Emanuele Guidi e Alessandra Perilli.

Nel pomeriggio la delegazione ha ricevuto la visita al Villaggio di Massimo Ferragamo dell’omonima azienda che ha vestito gli atleti nella sfilata di ieri sera e nel tempo libero, figlio di Salvatore Ferragamo. L’azienda Salvatore Ferragamo a sua volta, ha ricambiato la cortesia, invitando la delegazione sammarinese ad un cocktail nella sua boutique di Bond Street questa sera.

Domani torneranno sui campi di allenamento anche Alessandra Perilli e Emanuele Guidi che il 30 luglio alle 11.40 del mattino al Lord’s Cricket Ground affronterà, nel primo turno della gara individuale di tiro con l’arco il coreano Im, autore ieri del record mondiale e del record olimpico sulla distanza di 72 frecce. Per Guidi una sfida testa a testa sulla distanza di 9 frecce. Chi conquista il punteggio più alto accede ai trentaduesimi di finale.

(nella foto, la delegazione sammarinese sfila durante la Cerimonia d’Apertura, con portabandiera Alessandra Perilli)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454