giovedì 24 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
ven 13 lug 2012 13:46 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Sarà l’europarlamentare Debora Serracchiani, in arrivo direttamente dall’assemblea nazionale del Partito democratico di Roma, l’ospite della seconda serata della Festa Democratica di Rimini domani al parco Ausa. Con lei dalle 21 nello spazio dibattiti, per affrontare il tema “L’Italia di domani”, il segretario regionale PD Stefano Bonaccini e il segretario provinciale PD Rimini, Emma Petitti, anch’essi impegnati in giornata nella capitale per la riunione nazionale.
La serata sarà l’occasione per conoscere in diretta dai protagonisti le novità emerse a Roma, dove i lavori saranno aperti dal presidente PD Rosy Bindi e dalla relazione del segretario Pier Luigi Bersani. Con Serracchiani, Bonaccini e Petitti si parlerà di alleanze, della «carta di intenti» su cui cercare il consenso nell’area ampia in cui costruire il centrosinistra di governo per l’alternativa, della fisionomia di governo del PD diverso da Monti, ma in continuità con politiche di responsabilità in tema di tenuta dei conti pubblici.
Nel pomeriggio, alle 18.30, appuntamento con la presentazione del libro “La vita incerta” di Nino Montanari, in compagnia dell’autore e di Giuseppe Chicchi.
Domani l’intrattenimento musicale e i balli saranno all’insegna del liscio con la Nuova Romagna folk, mentre gli oltre 200 volontari si occuperanno ogni sera della gestione degli eventi, della pizzeria, del ristorante, del bar, della libreria e degli stand con i giochi, la tradizionale pesca e la lotteria. Fra i servizi offerti al pubblico, la novità dello spazio Wi-fi, che permetterà a tutti di collegarsi gratuitamente a internet per tutta la durata della manifestazione.
Al centro della Festa Democratica di Rimini anche la solidarietà con la campagna di raccolta fondi per l’emergenza terremoto in Emilia-Romagna e la collaborazione con diverse associazioni e realtà del territorio, quali il comitato per i diritti di cittadinanza L’Italia sono anch’io, l’Anpi, il Gruppo antimafia “Pio La Torre”. Negli spazi del parco saranno ospitati il gazebo dell’iniziativa Il cuore batte, non trema a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto, e la libreria Interno 4.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna