domenica 20 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 19 lug 2012 15:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente del Corecom regionale Gardini ha infatti confermato le misure annunciate dalla Rai “che dovrebbero garantire la visione del servizio pubblico nelle province di Ravenna e Rimini, pesantemente danneggiate durante gli ultimi Europei di calcio”, la tv di Stato si è impegnata “nel breve periodo, appunto entro i Giochi olimpici, ad aumentare le potenze di alcuni impianti già attivi e, nel medio periodo, ad armonizzare la propria rete regionale del Friuli Venezia Giulia con quella dell’Emilia-Romagna, così da evitare fenomeni di anomala propagazione che da Udine degradano il segnale della zona adriatica”. Entro settembre, poi, verranno regionalizzati con il contenuto della Testata giornalistica emiliano-romagnola impianti in provincia di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Forlì-Cesena.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna