martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
ven 6 lug 2012 16:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I settori interessati sono: gestione attività teatrali e culturali; patrimonio e demanio marittimo; tributi e economato, gestione del personale.
” E’ abbastanza particolare – scrive Dau – la tempistica: pubblicazione il 26 giugno, termine di presentazione delle domande 12 luglio, e prove di esame 20 luglio”. Col sospetto, per Dau, che non sia il modo migliore per incentivare la partecipazione. Ma non è tutto “alla fine del bando si dice che anche se ci sono i
candidati in possesso di tutti i requisiti richiesti e a prove positivamente espletate il Comune si riserva “a suo insindacabile giudizio” di non assumere il candidato”
Che tra l’altro, ricorda Dau, avrebbe già dovuto chiedere la mobilità nel Comune dove lavorava. Per chiudere con una domanda; “E’ proprio così
indispensabile un dirigente in un settore dove il servizio è già egregiamente portato avanti da posizioni organizzative. Il tutto tenendo conto del considerevole aumento di spesa e dimenticando i sacrifici richiesti ai dipendenti come già avvenuto con il taglio della produttività o il blocco degli stipendi”.

Notizie correlate
di Redazione
di Simona Mulazzani
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna