Baseball U21, il Riccione matematicamente ai play off

BaseballRiccione Sport

12 luglio 2012, 22:03

Baseball U21, il Riccione matematicamente ai play off

Questa partita era molto sentita dai ragazzi Under 21 RICCIONE, in quanto valeva l’accesso automatico ai play-off con due partite di anticipo.

Infatti il ritorno contro gli Athletics giocato mercoledì sera 11 luglio, dopo che il Giudice Unico aveva pubblicato il referto ufficiale su Castenaso-Riccione del 4 luglio vinto da questi ultimi 7 a 0, poteva valere la matematica certezza di accesso alle fasi finali del campionato Under 21, in quanto il record dei ragazzi di Gibi Zucconi era a questo punto di 9 partite vinte e 0 perse con la seconda a due sconfitte (tutte e due subite dal Riccione!!).
E i ragazzi pur ancora non al completo, vista l’assenza di Bannini, Carola e Fabbri che si trovano a Novara per le finali EMEA della Senior League, non si sono distratti dall’obiettivo da raggiungere.

L’inizio non è proprio dei più tranquilli con Celli sul monte, che fatica ad ingranare ed a trovare il giusto assetto per tirare strike; così dopo 3 basi ball consecutive ed una scelta difesa la valida di Abbati manda a casa 2 punti: Celli insiste sostenuto da tutta la squadra ed ottiene un bel out su pick-off in seconda sul catcher avversario che sarà poi espulso per proteste.

L’attacco romagnolo con prima e seconda occupata non riesce a concretizzare anche perché Di Fabio batte in doppio gioco e Cit, gentilmente concesso dallo staff dell’IBL1, viene eliminato in prima.
Al secondo mentre Celli e la difesa non concedono nulla agli Athletics i romagnoli giungono al pareggio grazie ad una dormita generale della difesa felsinea, che fa giungere salvo in base prima Ricci Masotti e poi Cianci, con il conseguente punto del primo; con Cianci sul cuscino di terza grazie ad un altro errore difensivo la volata di sacrificio di Soatin permette di segnare il secondo punto, ed il pareggio a Cianci.

Di Peppo sostituiva Celli all’inizio del terzo chiudendolo senza danni; in attacco il Riccione faceva una pausa con soli tre uomini passati nel box.

Al quarto una situazione favorevole consentiva ai bolognesi di riportarsi in vantaggio: dopo un singolo di Cavallari e la base ball a Monopoli, Nofri batteva un pop in diamante che veniva raccolto da Ricci Masotti, ma Cavallari approfittava di un attimo di disattenzione per arrivare in terza; un successivo lancio pazzo gli permetteva di segnare il terzo punto per gli Athletics. In battuta i giovani di Zucconi approfittavano di un calo di precisione del partente Corradini che concedeva 2 basi ball a Cit e Ricci Masotti ed un errore dava la possibilità di rimanere in gioco a Mattia Pellegrini. Cambio lanciatore molto gradito dalle mazze di casa che lo accolgono con tre valide consecutive di Cianci, Di Peppo e Celli; poi con un lancio pazzo, una palla persa del ricevitore ed una volata di sacrificio di Papini si conclude un big inning da sei punti che ristabilisce i valori in campo.

Di Peppo continua tranquillo il suo lavoro sulla pedana di lancio, non concedendo più nulla all’attacco bolognese, che segnerà un solo altro punto al 5° grazie ad un paio di errori dovuti alla riformulazione necessaria del diamante difensivo del Riccione.

Al 5° ed al 6° il Riccione segna altri due punti; prima Mattia Pellegrini in base su ball, ruba la seconda, avanza in terza per scelta difesa e viene mandato a casa base da un altro singolo di Di Peppo (2 su 2 per lui!), poi è Cit che dopo un singolo arriva a segnare il punto definitivo del 10 a 4 grazie ad un terribile triplo di Ricci Masotti in mezzo agli esterni.

Partita vinta, primo posto matematico del girone ed accesso diretto ai play-off.

Ininfluenti a questo punto i due recuperi da effettuare col Godo e Modena sempre a Riccione.
Da segnalare nel box di battuta, Di Peppo con 2 su 2, l’1/1 di Celli e Cianci 1 su 2.

Questa la formazione riccionese partente: 33/cf PARI FI. (0/2); 62/2b PAPINI (1/4); 13/ss DI FABIO (1/4); 50/c CIT (1/3); 19/lf MATTIA PELLEGRINI (0/3); 7/1b RICCI MASOTTI (1/3); 24/3b CIANCI (1/2) (Ferrini 0/2); 12/DH SOATIN (0/0) (DiPeppo 2/2); 8/rf JACOPO PELLEGRINI (0/1) (Celli 1/1); 10/p CELLI (Di Peppo).

Punteggio:
Athletics 2 0 0 1 1 0 0 = 4 4BV 4E
Riccione 0 2 0 6 1 1 X = 10 8BV 3E

Prestazione lanciatori RL H R ER BB SO
Federico Celli 2.0 1 2 2 4 1
Andrea DI PEPPO , W 5.0 3 2 1 3 5

RICCIONE-CASTENASO: SOLTANTO UN’AICHEVOLE

Solo un’amichevole per il Riccione il ritorno con il Castenaso.
Arrivati a Castenaso in formazione ridotta per ben 4 convocati (Luca Di Raffaele, Lorenzo Fabbri, Federico Celli e Jacopo Pellegrini) ai try-out della Nazionale Juniores ad Atri (TE) ed altre defezioni causa esami di stato, i ragazzi di Gibi Zucconi hanno trovato ad aspettarli alcuni elementi che normalmente giocano nella Franchigia di Bologna in IBL2.

Per cui ci si aspettava una dura partita; invece poi in ristrettezze numeriche la squadra bolognese ha dovuto inserire nel roster due atleti classe ’98, non consentiti dal regolamento. Pertanto la partita è diventata praticamente un’amichevole in quanto la vittoria doveva essere determinata a tavolino; e così è stato con il Giudice Unico che ha omologato l’incontro con la vittoria del Riccione per 7 a 0.

Sempre come da disposizioni comunque l’arbitro, sentiti i due manager, deve far disputare la partita appunto come amichevole.
Tutti d’accordo si giocano 7 inning.

E invece è stata una partita vera, giocata intensamente e con il Castenaso che si è impegnato duramente, ed alla fine è risultata la squadra forse più competitiva incontrata quest’anno.

Il Riccione parte con Di Peppo sul monte, un inedito Ricci Masotti in prima base e con un posto da titolari Cianci in seconda e Ferrini all’esterno destro. I primi due inning sono di studio e in perfetta parità: 0 punti, una valida ed un colpito per parte.

Al terzo complice una disattenzione della difesa bolognese permette di far arrivare in terza Filippo Pari ed in seconda Lorenzo Di Raffaele: entrambi vengono portati a casa dalla valida di Di Fabio. La risposta del Castenaso è immediata e veemente; Di Peppo viene toccato duro in successione da tre valide, che unite ad un altro colpito, una base ball ed un errore consentono al Castenaso di segnare ben 4 punti.

Per altri due inning non succede più nulla praticamente; solo sporadiche valide che non fruttano punti. Il Riccione non riesce a concretizzare al 5° con l’uomo in terza dopo una serie di valide rese inutili dalla disattenzione dei romagnoli in attacco che si fanno cogliere di sorpresa sulle basi.

Al sesto il Castenaso allunga su Ricci Masotti che aveva sostituito Di Peppo sul monte; la imprecisa prova del pitcher riminese unita ad un buon movimento in attacco sulle basi dei corridori emiliani fanno segnare il parziale di 6 a 2 per il Castenaso.

Al 7° ed ultimo attacco il Riccione cerca di riprendere gli avversari, partendo bene con valide di Pari, Di Raffaele e Di Fabio che spinge a casa Pari, il tutto con un solo eliminato. Ma il Castenaso non ci stà ed inserisce un nuovo lanciatore che non viene gradito dalle mazze riccionesi che chiudono l’attacco con due uomini strike-out.

Da segnalare nel box di battuta il 2 su 3 di Pari e Di Fabio, Mattia Pellegrini e Lorenzo Di Raffaele con 2 su 4 e l’1/2 di Ferrini.

Questa la formazione riccionese partente: 33/cf PARI FI. (2/3); 20/3b LORENZO DI RAFFAELE (2/4); 13/ss DI FABIO (2/3); 19/ lf MATTIA PELLEGRINI (2/4); 7/1B RICCI MASOTTI (0/4); 59/c CAROLA (0/3); 24/2b CIANCI (0/3); 39/rf FERRINI (1/2); 10/dh NORRI (0/2); 1/p DI PEPPO (0/1).
Punteggio UFFICIOSO:
Riccione 0 0 2 0 0 0 1 = 3 9 BV 4 E
Longbridge 0 0 4 0 0 2 X = 6 6BV 2E
Prestazione lanciatori RL H R ER BB SO
Andrea DI PEPPO, L 5.0 6 4 3 5 3
Amerigo RICCI MASOTTI 1.0 0 2 0 2 1

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454