Baseball. La T&A San Marino vince garauno con Bologna (7-5)

BaseballSan Marino Sport

13 luglio 2012, 12:50

Baseball. La T&A San Marino vince garauno con Bologna (7-5)

Se la mettiamo sui freddi numeri sono 14 vittorie consecutive, una striscia favolosa che ha preso corpo in garatre con Grosseto e che dura tuttora, con garauno con Bologna a rappresentare solo l’ultimo passo – si legge in una nota della società titana -.
Si viaggia ancor in testa, in attesa delle ultime due sfide di regular season. La prima partita con l’Unipol Bologna, unica di questo trittico da giocarsi a Serravalle, si risolve con un 7-5 in rimonta a favore dei Campioni d’Italia, sotto già 0-4 al primo inning ma capaci di non mollare mai e tornare a colpire non appena se ne è presentata l’occasione. Duran con il fuoricampo, Cooper con un rilievo eccellente, Yepez con un ottimo 3/3 e Chapelli autore di un triplo chiave. Tutto giusto, ma citiamo qui Francesco Cingolani, 9 inning
dietro al piatto di casa e autore di un doppio: 1/3 in battuta ma con altri due arrivi sui cuscini rappresentati da una base ball e da un errore della difesa ospite.

Eppure l’inizio è veramente da incubo, come peggio non si potrebbe. Infante è colpito, ruba la seconda e va a punto sul doppio a destra di Ermini (0-1). Per Sato c’è il singolo dello 0-2, Castellitto si prende la base ball e Liverziani è il secondo colpito, ancora con zero out. Basi piene e ancora situazione di estremo pericolo, con lo stesso Sato a correre a casa su palla mancata (0-3) e Vaglio a mettere la volata di sacrificio
dello 0-4. Sabbatani e De Donno vanno strike out, la ripresa si chiude ma il canyon è già bello profondo.
Per la T&A a partire dalla seconda ripresa c’è subito un cambio, con Rodriguez, autore di 46 lanci, a lasciare spazio a Ivan Granados. Intanto Matos miete strike out a ripetizione, addirittura otto sulle prime nove eliminazioni. Al quarto però la partita cambia totalmente e San Marino la riprende in mano. Con le valide di Yepez e Mazzuca la T&A ha uomini agli angoli, con il triplo a destra di Chapelli (gran corsa) lo svantaggio
è dimezzato (2-4). Lo stesso Chapelli corre a casa sulla rimbalzante di Imperiali: la difesa bolognese prova a evitare il punto anziché andare in prima ma Laidel va a pestare il 3-4 in tempo. Dopo il K di Matos su Leone, secondo out, il pareggio porta la firma di Francesco Cingolani, che dopo aver mostrato gran disciplina nel
precedente turno nel box con Matos (base ball dopo 7 lanci) mette a segno un doppio che vuol dire 4-4.

Si gioca di nuovo, con Granados splendente sul monte e l’attacco bolognese in grandissima difficoltà sui suoi lanci. È la T&A ad avere in mano il pallino in questo momento e il sorpasso si concretizza al 5° su Barbaresi: Yepez va ancora in base con un’altra valida, Duran invece non fa altro che ripetere le prodezze del weekend con Rimini e piazza una linea oltre le recinzioni dello stadio di Serravalle. Fuoricampo a destra,
due punti a casa e 6-4. Partita totalmente ribaltata.

Gli ultimi tre inning sono per un Cubillan che al 7° subisce un punto: doppio di Infante che corre in terza su lancio pazzo e va a segnare sulla rimbalzante di Ermini (6-5). Distanze ristabilite all’8°, con Leone che si guadagna la base ball e Bittar che va col singolo: basta un lancio pazzo, a questo punto, per permettere al dh dei Titani di correre dalla seconda a casa per il 7-5. Finisce qui, T&A a una vittoria dal primo posto.

IL TABELLINO
UNIPOL BOLOGNA–T&A SAN MARINO 5-7
BOLOGNA: Infante ss (1/4), Erminin 1b (1/4), Sato dh (1/4), Castellitto es (0/3), Liverziani ed (2/3), Vaglio 2b (1/3), Sabbatani r (0/4), De Donno ec (0/3), D’Amico 3b (0/4).

T&A: Bittar ss (1/5), Avagnina es (0/5), Yepez 1b (3/3), Duran ec (2/4), Mazzuca 3b (1/4), Chapelli ed (1/4), Imperiali 2b (0/4), Leone 1b (0/3), Cingolani r (1/3).

BOLOGNA: 400 000 100 = 5 bv 6 e 1

SAN MARINO: 000 420 01X = 7 bv 9 e 0

PRESTAZIONE LANCIATORI: Matos (i) rl 4, bvc 5, bb 1, so 9, pgl 4; Barbaresi (L) rl 2, bvc 2, bb 0, so 3, pgl 2; Romero (f) rl 2, bvc 2, bb 1, so 2, pgl 1; Rodriguez (i) rl 1, bvc 2, bb 1, so 2, pgl 3; Granados (W) rl 5, bvc 2, bb 1, so 4, pgl 0; Cubillan (S) rl 3, bvc 2, bb 0, so 0, pgl 1.

NOTE: fuoricampo di Duran (2p. al 5°), triplo di Chapelli, doppi di Ermini, Infante e Cingolani.

(Photo Credit: Pier Andrea Morolli/SKCS Sport Images)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454