martedì 17 settembre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 19 lug 2012 21:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In Spagna il Baja Espana Aragon è uno degli appunti sportivi più importanti di tutto il 2012 ed Alex Zanotti è uno tra i suoi protagonisti più attesi. A questa manifestazione partecipano oltre alle moto, i quad e le auto: è un po’ come una Dakar in miniatura con un’ampia copertura mediatica e tutti i piloti di rally più forti del mondo. Alex Zanotti è partito ieri per Zaragoza e domani sarà impegnato nel prologo di 5 chilometri. Sabato ci saranno 2 prove speciali di circa 300 chilometri cronometrati e 400 complessivi mentre domenica è prevista un’unica speciale di oltre 200 km. Il quartier generale dell’evento ed nell’ autodromo di Alcaniz, lo stesso che ospita anche il motomondiale. Il livello tecnico di questa gara è altissimo. Sono presenti, tra gli altri, campioni quali Farres, Barreda, Viledon ed Escade, leader della classifica generale del Mondiale Baja. Alex Zanotti attualmente è quarto in graduatoria iridata: in Spagna ambisce ad un risultato di assoluto rilievo.

Alex Zanotti: “la gara è molto difficile. Sono presenti tutti i piloti più forti del mondo e io spero di conquistare un bel piazzamento. Preferisco non sbilanciarmi in pronostici ma voglio essere protagonista. In Spagna gareggio con un prototipo TM con il motore evoluzione, lo stesso che userò alla Dakar ed è quindi un test importantissimo in vista del grande raid sudamericano. La TM è una moto estremamente performante, la squadra ha lavorato al meglio: io darò il centodieci per cento per regalare alla TM, agli sponsor e a tutti quelli che mi supportano le soddisfazioni che si meritano”.

Tempi e classifiche sul sito: http://www.bajaspain.com/comp/

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna