Indietro
venerdì 30 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Stazionarie le condizioni di Ghergo dopo l'incidente, salterà il ritiro

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 20 giu 2012 08:33 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non è in pericolo di vita, ma Gabriele Ghergo dovrà restare a completo riposo per almeno quattro mesi, dopo l’incidente stradale di venerdì notte nella sua Osimo. Il giovane attaccante (non ancora 18enne) cresciuto nelle giovanili del Rimini e che in stagione, oltre a giocare nella Berretti, si è affacciato anche in prima squadra (era in panchina nell’ultimo match della stagione, a Cuneo) ha riportato fratture facciali e alle vertebre che lo costringeranno a saltare il ritiro di precampionato con la prima squadra, per il quale era già stato convocato dal tecnico Luca D’Angelo.

Intanto il Rimini è interessato ai giovani Dario Maltese e Nicolò Rolando. Il primo è un centrocampista classe ’92 di proprietà del Palermo (nell’ultima annata 27 gettoni col Viareggio, in Prima Divisione). Rolando è un terzino sinistro, classe ’93, della Primavera della Sampdoria.
Entrambi potrebbero arrivare in caso di una LegaPro unificata, ipotesi che pare sempre più probabile.

(nella foto www.riminicalcio.com, Gabriele Ghergo)