domenica 22 settembre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 30 giu 2012 09:48 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Alla società in questione ne sono collegate altre in cui hanno partecipazioni imprenditori riminesi: perquisite anche le loro abitazioni, tra Riccione, Pesaro e Fano.

L’indagine è all’inizio, due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: una truffa alla banca, o la collusione con qualche funzionario dell’istituto di credito. La Finanza dovrà anche stabilire come siano stati reimpiegati i crediti ottenuti grazie ai bilanci gonfiati: si parla di un giro d’affari di milioni di euro.

(foto archivio)

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna