sabato 19 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mar 19 giu 2012 17:59 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta invece di un provvedimento cautelare eseguito dalla Guardia Costiera a seguito di un controllo effettuato nello stesso stabilimento lo scorso anno le cui risultanze non risultano ottemperate dai titolari: nello specifico, carenze di titoli demaniali per alcune pose in opera e modifiche effettuate.
La “sanatoria paessagistica”, ricorda Biagini, prevede invece l’ottenimento anche dell’autorizzazione paessagistica per le modifiche da apportarsi sull’arenile in tutti i comuni costieri e non solo a Rimini.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna