lunedì 15 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 14 giu 2012 18:12 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Terzo bronzo mondiale per la Polisportiva Comunale Riccione. Dopo il primo di Mario De Giampietro nei 100 rana M85+ e il secondo di ieri mattina di Emanuela Donati nei 50 stile master 30+, ieri,
nell’ultima batteria dell’ultima gara in programma (verso le 23) Marcello Righetti ha conquistato il terzo posto nei 50 rana M25+ nuotando in 29”91, preceduto dal tedesco Fabian Sadowski (29”61) e dall’italiano Mirko Cecchini 29”71 – si legge in una nota della PolCom -. Gara combattutissima come si conviene alle finali sui 50 metri, con tempi di tutto rispetto se consideriamo che stiamo parlando di atleti non professionisti. Il record assoluto di Fabio Scozzoli (Shangai 2011 è di 27”17). Righetti erano uno dei favoriti della gara (tempo d’accreditamento 28”50) ed ha rispettato il
pronostico. Oggi lo attendono le fatiche delle staffette.

Tra i piazzamenti di rilievo di ieri sera, il 5° posto di Mario De Giampietro nei 50 rana M85+ in 1’03”40 in un’altra finale contro altri 6 contendenti. Poi, la 19^ piazza per Emanuela Donati nella rana 50 metri M30+, dopo il bronzo della mattina in 37”65 e la 28^ di Laura Mulazzani fra le raniste con più di 40 anni (39”83). 25°
posto di Pier Giorgio Rossi in 2’28”70 nei 200 misti M35 e 27° per Gian Marco Del Bianco in 25”14 nei 50 stile master 25+.

(nella foto, Marcello Righetti)

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna