lunedì 15 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 11 giu 2012 14:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

‘L’andirivieni continuo di giorno e di notte e le condizioni igienico sanitarie in cui versa l’ex hotel delle Nazioni, abbandonato da anni, sono causa di turbamento e forte disagio – si legge nell’esposto presentato dai cittadini di San Giuliano Mare. A questo si aggiunge la presenza di rom e senza tetto al parco Briolini, definito, sempre nell’esposto presentato a questore, prefetto, carabinieri, municipale e guardia di finanza, ‘latrina a cielo aperto’. E così la polizia in collaborazione con la squadra cinofili di Bologna, è intervenuta stamattina all’alba. All’ultimo piano, 20 persone, 19 extracomunitari e un campano pluripregiudicato, erano accampate su materassi e giacigli di fortuna, senza acqua né luce, né gas. Molti, con precedenti per spaccio, erano già noti alle forze dell’ordine. I cani, Iasso e Grety, non hanno trovato droga all’interno dello stabile. Per l’italiano è stato emesso un foglio di via obbligatorio. Denunciati cinque stranieri irregolari e due arresti per inottemperanza all’ordine del Questore. Il titolare dell’albergo è stato convocato in Questura dove ha formalizzato la querela per occupazione abusiva dell’edificio. L’immobile era stato già sgomberato il 22 marzo scorso. Erano state denunciate 6 persone per invasione di edificio.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna