giovedì 22 agosto 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 21 giu 2012 16:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante per festeggiare i play off manchi solo la certezza matematica Rimini e T&A San Marino
vogliono continuare a mietere successi per due ragioni. Prima di tutto perché vincere è un’abitudine e perderla quando il round robin si avvicina sempre più potrebbe rivelarsi deleterio. Poi perché un buon piazzamento in stagione regolare è utile, ma non determinante, e permetterebbe alle due squadre di effettuare qualche trasferta in meno durante la post season.

I primi a scendere in campo sono i titani che questa sera alle 21 daranno il via alla serie contro il Godo. Nel trittico che si svolgerà interamente in terra ravennate i campioni d’Europa incroceranno le mazze con una delle formazioni rivelazione di questo campionato. Infatti la De Angelis ha raccolto tredici vittorie risultando essere un team ostico e compatto. Oggi in pedana il duello vedrà protagonisti Rodriguez e Pinango. Domani invece sarà il turno di Cooper e Manuel mentre sabato sera si sfideranno Ercolani e Galeotti.

Impegno all’apparenza più agevole quello che dovranno superare gli uomini di Chris Catanoso.
Infatti allo “Stadio dei Pirati” i neroarancio affronteranno il fanalino di coda Novara. Per la prima volta l’ex bandiera del Rimini Mike Romano metterà piede sul terreno riminese da avversario. In pedana Cruceta dovrebbe vedersela con De Faccio, Marquez con Noguera e Patrone con Morese.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna