domenica 20 ottobre 2019
menu
Cronaca Riccione

Maltrattava la madre disabile, staccando anche l'ossigeno. Allontanata da casa

di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 8 giu 2012 14:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La madre 50enne malata di SLA, bloccata da quasi cinque anni a letto, era diventata un peso. E non solo glielo aveva detto con frasi agghiaccianti, dette da una figlia. Ma l’aveva più volte minacciata, graffiata e in alcune occasioni le aveva staccato anche la maschera dell’ossigeno. Solo l’intervento della sorella o delle badanti avevano evitato il peggio. Eppure quella madre aveva sopportato a lungo i maltrattamenti della figlia 22enne. Nonostante avesse fatto fuggire per esasperazione diverse badanti; l’avesse sfrattata dalla camera matrimoniale per starci col suo ragazzo, relegandola in una stanza troppo piccola per le sue esigenze. E che dai mille euro di pensione pretendeva sempre di più. I Carabinieri avevano avuto segnalazioni di dissidi, ma niente di più. Finché la madre, che può esprimersi solo tramite pc, si è confidata con un’amica. Che a sua volta si è rivolta ai servizi e da qui l’intervento dei Carabinieri che ha portato all’ordinanza di allontanamento della figlia dall’abitazione. Oggi la madre è accudita dalla sorella e dalla badante.

(newsrimini.it)

Altre notizie
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna