16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Indirizzi bilancio. Basta spese ‘leggere’, albo per fornitori, nuove alienazion

CorianoPolitica

20 giugno 2012, 13:24

Misure necessarie per evitare la malagestione delle precedenti amministrazioni di centrosinistra, ricorda una nota della Giunta, che hanno portato a un buco residuo di tre milioni di debiti fuori bilancio accertati durante la gestione commissariale.
Causati, ad esempio, da investimenti effettuati senza copertura finanziaria. Episodi, questi, da evitare grazie anche a un più attento controllo dei costi.
Sarà istituito l’albo delle imprese fornitrici – annuncia la Giunta – e per ogni affidamento diretto di servizi e forniture dovranno essere visionati almeno tre preventivi di aziende diverse. Nel sociale non si dovrà risparmiare sui servizi alla persona ma sull’acquisto di beni. La Tarsu dovrà tenere conto dei reali metri quadri e abitanti di un immobile.
Il piano degli investimenti, infine, dovrà essere rivisto posticipandone alcuni agli anni successivi, terminata la fase di sofferenza.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454