BVolley, bilancio di fine annata col segno più

Provincia SportVolley

9 giugno 2012, 14:27

BVolley, bilancio di fine annata col segno più

Era la fine di ottobre dello scorso anno, quando al Palazzetto dello Sport di Bellaria Igea Marina prese forma ufficialmente il nuovo progetto sportivo giovanile “BVolley”.

La novità introdotta in occasione della stagione sportiva 2011–2012 è stato l’ingresso, all’interno del progetto ideato qualche anno fa, di altre tre realtà pallavolistiche che sono andate ad aggiungersi alle già presenti Società Sportiva Dinamo Volley di Bellaria Igea Marina e Viserba Volley: Idea Volley San Mauro Pascoli, Pallavolo Acerboli Santarcangelo e Olimpia Nuova Volley Poggio Berni – si legge in una nota del BVolley -.

La presentazione del progetto così rinnovato raccolse l’incoraggiamento ed i complimenti del Presidente della Provincia Stefano Vitali, oltre che l’entusiasmo dei Presidenti delle singole società partecipanti: l’idea, ambiziosa, era quella di consolidare l’obiettivo primario del Bvolley, ovvero dare nuovo impulso alla pallavolo giovanile, e porsi come punto di riferimento del panorama provinciale sulla base di una condivisione delle esperienze per formare nuovi talenti.

Quasi mille, i giovani tra i 6 ed i 20 anni impegnati quest’anno nell’orbita Bvolley, per un progetto che, al di là degli aspetti sociali ed organizzativi, non ha mai nascosto grandi ambizioni anche da un ponto di vista tecnico ed agonistico.

Risultati alla mano, le promesse sono state mantenute, con un’annata assolutamente da incorniciare.

I campionati provinciali Under 14, 16 e 18, in cui Bvolley presentava una propria selezione, hanno visto la vittoria del campionato da parte dell’Under 14 sia femminile (Viserba Volley) che maschile (classe ’98), con quest’ultima che ha ben figurato anche nel campionato Under 16, classificandosi seconda dietro al Bvolley maschile classe ’96. Buone le performances anche dell’Under 16 femminile, in cui Bvolley presentava una selezione classe ’96 e una selezione classe ’97: dopo aver chiuso rispettivamente al primo e secondo posto il campionato provinciale, vinto quindi dalle ragazze del ’96, nella seconda fase che assegnava il titolo di campione provinciale le due formazioni hanno chiuso rispettivamente al secondo e terzo posto finale, con la selezione del ’96 che solo per un soffio ha poi mancato la qualificazione all’ultima fase regionale per il titolo.

Qualche rammarico per l’Under 18 maschile, che, pur classificatasi seconda in prima divisione, non è riuscita a raggiungere la finale di categoria a causa di una lunga serie di infortuni; un dispiacere compensato dalla marcia trionfale della Under 18 femminile allenata da Giacomo Gentili, che, dopo un discreto campionato regionale, ha invece vinto lo scorso 5 giugno il titolo di Campione provinciale; recentissima, per altro, anche la promozione in prima divisione per le ragazze del ’97 di mister Stefano Sarti.

Ottime, per finire, anche le stagioni sportive in quelle categorie in cui le società che compongono Bvolley si presentavano “separate”. In Under 12, su nove squadre giunte alla fase finale, sei erano del gruppo BVolley con doppietta finale: prima la Dinamo Bellaria, secondo Viserba Volley; in Under 13, trionfo delle ragazze di Viserba e secondo posto per la Dinamo nel campionato maschile, con la stessa selezione di Bellaria prima classificata nella categoria ‘3vs3’.

Degno di nota, infine, il primo posto con conseguente promozione in serie D per il Poggio Berni nel campionato femminile di prima divisione.

“Che dire… i numeri parlano da se’”, spiega con soddisfazione il Direttore Tecnico della BVolley Marco Balducci. “Tanto più, che in occasione delle recenti Kinderiadi svoltesi a Cesenatico, su ventotto atleti convocati ben dodici provenivano dalle società del gruppo Bvolley: cinque per l’indoor maschile, quattro per l’indoor femminile, due su due per il beach maschile e una su due per il beach femminile, che ha poi raggiunto il secondo posto assoluto. Inoltre, un’altra grande soddisfazione: la convocazione per le preselezioni regionali di Vittorio Morri, Sara Benvenuti e Beatrice Meluzzi, tutti classe ’97, e della più giovane Giulia Fabbri, classe ’98.”

Questo bilancio di fine stagione non si ferma, però, al mero dato agonistico.

“Al momento il BVolley è assolutamente il punto di riferimento per il settore giovanile all’interno della nostra Provincia. I risultati sportivi sono lusinghieri e premiano il lavoro svolto dai nostri staff, ma vorremmo che questo fosse solo l’inizio: chiunque voglia farne parte è ben accetto, per accrescere il bagaglio di esperienze e dare la possibilità a tutti i ragazzi delle nostre società di far parte di gruppi di vertice all’interno della Provincia. Anche per il 2012–2013, non a caso, abbiamo sorprese in cantiere”, aggiunge Balducci dando continuità a quegli obiettivi già palesati in avvio di stagione.

“Ricordo che, per quanto la stagione 2011–2012 abbia segnato un salto di qualità importante, il progetto ha raggiunto i cinque anni di vita: chi ne fa parte ha capito che per cercare di dare un sogno ai nostri ragazzi e ragazze, ma anche ai dirigenti delle nostre società, non basta ‘coltivare il proprio orticello’. Credo che dobbiamo uscire da una visione ‘mitologica’ dei grandi progetti regionali, per cominciare a guardarli come esempi, e non come sogni irraggiungibili. Vorremmo riuscire a essere una costante spina nel fianco per loro e far parlare sempre di più della Provincia di Rimini al di fuori del nostro territorio: da troppo tempo siamo ai margini, ed occorre estendere sempre più questo tipo di riflessione ai principali attori della pallavolo a livello provinciale. Questa grande stagione sportiva significa anche”, conclude Balducci, “che non è un azzardo pensare di poter crescere come società ed essere protagonisti di questo sport a livello giovanile, e che superando gli individualismi anche noi possiamo competere a livello regionale.”

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454