Indietro
menu
Politica Rimini

Atteggiamento intollerabile. Il segretario del Pd Petitti su uscita consiglieri

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 5 giu 2012 14:45 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Petitti si augura che nelle prossime ore si giunga ad un chiarimento per evitare che anche in futuro si possano ripetere analoghe situazioni “che – mette in guardia il segretario – non sarebbero comprese e tanto meno tollerate dai cittadini e dagli elettori di centro sinistra”.

La nota di Emma Petitti, segretario provinciale del Pd

“La lunga riunione di maggioranza di ieri – continua la Petitti – si era conclusa con la condivisione del percorso e delle priorità costruite in questi mesi dal PD insieme a sindaco e giunta, e approfondite positivamente con l’assemblea comunale e tutti i circoli. Per queste ragioni appare del tutto inspiegabile la scelta di abbandonare la seduta della commissione da parte di alcuni consiglieri di maggioranza. E’ un metodo che appartiene al passato della politica italiana e riminese che il Pd non ha nessuna intenzione di assecondare e comprendere. Mi auguro che nelle prossime ore si giunga responsabilmente e rapidamente ad un chiarimento per evitare che anche in futuro si possano ripetere analoghe situazioni che non sarebbero comprese e tanto meno tollerate dai cittadini e dagli elettori di centro sinistra. L’obiettivo resta l’approvazione nei tempi previsti di questo bilancio, base del governo e della coesione sociale della città”.

Notizie correlate
di Redazione