giovedì 17 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
ven 1 giu 2012 14:28 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Scocca l’ora del 15° Meeting di Primavera, che quest’anno ritorna nella tradizionale collocazione di calendario a inizio giugno dopo che nel 2011 era stato anticipato di oltre un mese per evitare la concomitanza con i Giochi dei Piccoli Stati d’Europa -si legge in una nota ufficiale-.

L’appuntamento è dunque per sabato 2 giugno allo Stadio di Serravalle (il ritrovo è fissato per le ore 14.30, mentre le iscrizioni chiudono alle 15, poi subito dopo il via alle prime competizioni), per una manifestazione che per le società affiliate e gli atleti sammarinesi o residenti è valevole anche come campionati nazionali assoluti su pista.

Per l’edizione 2012 (la Federazione Sammarinese Atletica ha incaricato l’Olimpus per l’organizzazione) sono dunque in programma nove gare maschili e dieci femminili: per entrambi i sessi si tratta dunque di 100 metri, 400 metri, 1500 metri e 5000 metri, salto in alto, salto in lungo, getto del peso, lancio del giavellotto e staffetta 4×100 (che concluderanno la manifestazione all’incirca verso le 18.30) mentre è solo ‘rosa’ il salto con l’asta.

Il regolamento prevede che ogni atleta possa effettuare al massimo due gare compresa la staffetta. Verranno premiati con medaglia i primi tre classificati di ogni singola gara.

Per quel che riguarda la classifica per società (per poter andare a punteggio devono coprire almeno quattro gare diverse con un minimo di 4 atleti diversi sia maschili che femminili) verranno considerati al massimo i migliori 15 risultati maschili e femminili per un totale di 30, con limite di 4 utili per società in ogni singola gara.
La cerimonia di premiazione delle società si svolgerà in autunno durante la cena di fine stagione della Federazione, mentre i singoli atleti verranno premiati direttamente sabato al termine della gara.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna