martedì 17 settembre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 30 mag 2012 10:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Da venerdì 25 a domenica 27 maggio, le piscine del Foro Italico
di Roma hanno ospitato la seconda prova nazionale Esordienti Categorie C1
(tuffatori nati nel ’99 e 2000) e C2 (’01 e ’02). Non sono arrivate medaglie
ma ottimi piazzamenti che consentiranno alle due riccionesi Emma Rauter e
Giulia Tasini di partecipare agli Italiani estivi della Categoria C1 e
dunque di concorrere al titolo di campionessa d’Italia. Rauter (che ai
nazionali si è già piazzata sul podio), in questa seconda prova di
qualificazione è stata un po’ meno brillante del solito ed ha conquistato un
7° posto dal trampolino da un metro (181,85 punti); un 9° dalla piattaforma
(138,00) e un 4° dai tre metri (177,20). Giulia Tasini si è qualificata
grazie al 12° posto dalla piattaforma (125,65) e il 9° dal trampolino da tre
(168,25) ma, quel che più conta, ha migliorato i propri punteggi.
Tra i ‘Propaganda’, nuova categoria promozionale per tuffatori nati fra
l’ottobre e il dicembre del 2002, ha vinto un altro riccionese: Riccardo
Megna, primo sia da un metro che da tre metri ma davanti a un gruppo di
tuffatori davvero ridotto. Naturalmente anche lui è qualificato per i
Nazionali della sua categoria. Chi deve aspettare fino all’ultimo il proprio
destino è Simone Tasini, fratello di Giulia, che potrebbe essersi
qualificato con l’ultimo punteggio utile dai tre metri fra i C2.

‘Le cose che ci rendono più felici ­ dicono Alicia Carretero e Maurizio
Balzi, tecnici della sezione tuffi della PolCom Riccione ­ sono aver portato
in gara una squadra di ben dieci tuffatori e i buoni i riscontri anche per
le altre atlete che non si sono qualificate: Diletta Mosconi, Maida Foschi,
Maria Grazia Amati, Rita Dominici, Marika Foschi e Giada Selva hanno tutte
migliorato i propri record personali’.

Nelle foto: Emma Rauter

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna