Sportdance 2012: pioggia di medaglie d’oro

Altri SportRimini Sport

29 maggio 2012, 11:26

MEDAGLIE AGLI AZZURRI NEL TIP TAP E NEI TRICOLORI PER DIVERSAMENTE ABILI
Scorpacciata di medaglie per gli azzurri ai Campionati Europei di Tap Dance e applausi per i Campionati Italiani Paralimpici.
Non hanno tradito le attese gli atleti guidati dal tecnico Graziella Di Marco. Nella Production i 76 elementi che rappresentavano l’Italia con la spettacolare coreografia ispirata a Cats, riadattata dal jazz al tip tap, sono saliti sul gradino più alto del podio. Dopo 5 titoli iridati è arrivato anche il primo oro europeo nella categoria Adults (16 oltre) per Emanuele e Leonardo D’Angelo nel duo. Titolo continentale nel solo femminile per la Junior Alice Giammarioli e tra gli Adults per Giulia Gragnani, mentre ha conquistato l’argento nella Children Elisa Fabriziani.
Grandi prestazioni sono arrivate anche dal Padiglione Rosso, dove si osno disputati i tricolori per atleti disabili nei settori wheelchair (danza in carrozzina) MIV (minorati della vista e dell’udito) e DIR (disabilità intellettiva). In corsa per il podio la classe A (under 16 e over 16) e la classe B (unica categoria) per le seguenti discipline: Danze Standard, Danze Latino Americane, Combinata Nazionale, Sala, Show Dance (coppia e gruppi). A chiudere la giornata, anche le esibizioni di atleti che non rientrano nelle classificazioni previste dal regolamento. Nelle Standard A over 16 si confermano campioni italiani nella Combinata (atleta normodotato e disabile) Susanna Spugnoli & Sebastian Mureddu della società toscana Big Dance School. La coppia azzurra aveva anche conquistato lo scorso anno l’argento in Coppa del Mondo. Confermato anche il tricolore nella combinata Danze Latine A over 16 Emilio Bargiacchi & Alice Turbini, anche loro atleti internazionali in forza alla Bigdance School. Nella categoria MIV, over 16 combinata Standard A, si sono invece aggiudicati la medaglia d’oro Carlo Alberto Angelini & Daniela Vellucci della Belfiore Black & White (Lazio). Nelle sfide tra gli atleti del settore DIR, nelle Standard duo (entrambi atleti disabili) oro per Fabrizio Di Fabio & Federica Sairu della ASA Lady Sonia (Abruzzo) e nelle Latine primo gradino del podio per Massimiliano Proietto & Sonia Cannato del Cuban Club Bari.

LA STORIA: DAL BLACKPOOL DANCE FESTIVAL A SPORTDANCE
Per la prima volta due atleti italiani espugnano Blackpool nella Senior. La rinomata competizione anglosassone che ha esordito nel 1931, a partire dal 1967 ha inserito nel suo programma anche le classi Senior e Marcello Daga e Marina Pau, atleti sardi in forza alla ASA High Dance School Accademy di Roma, la loro partecipazione a Blackpool 2012 se la ricorderanno per sempre. Marcello e Marina condividono ogni emozione praticamente da sempre: si sono conosciuti da bambini, hanno cominciato a ballare insieme da adolescenti e sono anche coppia nella vita. Lo scorso venerdì per loro è arrivata questa grande soddisfazione. Marcello e Marina sono stati i primi atleti italiani a vincere Blackpool nella loro categoria, battendo i campioni del mondo in carica: ai Mondiali di Antwerp, in Belgio, lo scorso 5 febbraio, Daga e Pau si erano classificati al terzo posto, mentre Tassilo Lax & Sabine Lax (Ger) avevano vinto il titolo iridato davanti un’altra coppia italiana, Stefano Bernardini & Stefania Martellini. A Rimini hanno già gareggiato e vinto. “A Blackpool nelle Danze Standard si va in pista su 4 balli: valzer lento, slowfox, tango e quick step – spiega Marcello Daga, presente ai Campionati di Rimini. – Noi abbiamo vinto 3 balli su 4, slowfox, tango, quick step e devo ammettere che è stata una grandissima soddisfazione essere premiati sul gradino più alto del podio battendo anche i campioni del mondo in carica. Blackpool è una gara rinomata, conosciuta in tutto il mondo, e vincere contro atleti così forti e titolati è stata una rivincita rispetto al mondiale di febbraio”. Marcello Daga e Marina Pau arrivavano a Blackpool forti del bronzo mondiale, ma anche in ambito nazionale sono abituati a salire sul podio, visto che si sono guadagnati il titolo italiano Assoluto nelle standard per ben 3 anni consecutivi.

IN MOSTRA CON DANCE EXPO
Nell’area Dance Expo (Hall centrale), la vetrina commerciale delle aziende interessate al mercato della danza sportiva (abbigliamento, accessori, integratori alimentari, cosmetici…). Sono 40 le aziende che partecipano all’edizione 2012.

Nella foto: Emilio Bargiacchi e Alice Turbini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454