mercoledì 16 ottobre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 30 mag 2012 14:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Creare un prodotto montefeltro, oltre che una meta turistica, vendibile ai turisti italiani e stranieri è l’obiettivo. Il progetto è promosso da Confesercenti Montefeltro e dal Parco Sasso Simone e Simoncello.

Si era già detto, presentando il documento per lo sviluppo del turismo dell’entroterra come prodotto autonomo da parte della Provincia: non basta centrare l’obiettivo presenze (200mila secondo gli ultimi dati). Servono promozioni coordinate, anche con San Marino e niente sovrapposizioni di eventi. Un mese e mezzo dopo, un progetto, che punta a presentarsi ai prossimi appuntamenti fieristici sul turismo dell’autunno, c’è e riguarda il Montefeltro, da vendere finalmente sui mercati nazionali e internazionali come meta turistica di interesse storico, ma anche brand di qualità. La “compagnia del Montefeltro”, da settembre però, dopo aver raccolto adesioni e materiali dalle aziende di qualità del territorio, sarà anche un sito. Insomma, “entra in una fase nuova la promozione turistica dei territori condivisi da Provincia di Rimini, Repubblica di San Marino e Provincia di Pesaro” sottolinea Giorgio Bartolini, Direttore Confesercenti Montefeltro.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna