lunedì 21 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mer 30 mag 2012 08:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Bianchini il 14 maggio scorso è passato dai domiciliari all’obbligo di dimora nel comune di Pesaro. Misura decisa dal giudice per le indagini preliminari.

Intanto dalle carte dell’inchiesta spunta una presunta truffa di cui l’imprenditore sarebbe stata vittima. Avrebbe pagato un milione e mezzo di euro a Riccardo Ricciardi, il collaboratore che secondo le accuse avrebbe minacciato degli imprenditori. Scopo del pagamento: entrare nell’ordine dei Cavalieri di Malta. Ma si sarebbe trattato di una messinscena di Ricciardi, con tanto di finta cerimonia: Bianchini non figura infatti nelle liste dell’Ordine.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna