giovedì 24 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
lun 28 mag 2012 14:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Terzo posto per l’Under 15 Angels alle Finali regionali andate in scena tra sabato e domenica a
Scandiano. Il titolo è andato a Faenza che in finale ha battuto Reggio Emilia, mai sconfitta fin lì in stagione.

Risultati
Semifinali: Angels-Faenza 62-65, Reggio Emilia-Carpi 71-59
Finale 3°-4° posto: Angels-Carpi 74-48. Finale 1°-2° posto: Faenza-Reggio Emilia 54-52

ANGELS-FAENZA 62-65 (23-18, 37-30, 54-51)
ANGELS: Cifuentes, Retico 11, Vandi 6, Pesaresi 1, Vicario 10, Cardi 2, Bordoni 15, Ottaviani 11,
Arlotti 2, Morigi, Domeniconi, Giuliani 2. All.: Oppi.

Grande rammarico in casa Angels per una partita che è stata comandata fino a metà terzo quarto e
che ha visto la rimonta di Faenza minuto dopo minuto grazie a una zona 2-3 che è stata mal digerita dai clementini. Partita iniziata con grande tensione da parte dei nostri (0-5), poi una bomba di Bordoni pareggia a quota 7 e in chiusura di quarto arrivano punti preziosi di Ottaviani e i liberi di Retico (23-18 al 10′). Si arriva sul 30-20 col 2/2 dalla lunetta di Vicario, ma anche sul +11 a più riprese, fino a che un accenno di 2-3 fa rosicchiare qualcosa agli ospiti (37-30 al 20′). I recuperi di Ottaviani e alcuni canestri facili portano gli Angels sul 54-43 quando mancano 2’10” al termine del terzo quarto, ma è qui che cambia la partita. Un antisportivo e alcune palle perse banali consentono a Faenza di tornare sotto (54-51 al 30′) e di mettere il fiato sul collo ai nostri. La 2-3 chiusa in area diventa un fattore, i clementini attaccno male e l’ultimo acuto è la tripla di Bordoni per il 57-53. Finale in affanno: Angels a -5 a 4′ dalla fine, recupero con i liberi e il canestro di Vicario ma Faenza avanti nell’ultimo minuto. A -15”, sul -2, la tripla di Bordoni non entra, allo scadere il tentativo di
pareggio di Retico fa la stessa fine. Vince Faenza.

ANGELS-CARPI 74-48 (15-16, 44-24, 60-34)
ANGELS: Cifuentes 4, Retico 9, Vandi 6, Pesaresi, Vicario, Cardi 9, Bordoni 23, Ottaviani 14,
Arlotti 7, Bugli, Domeniconi, Giuliani 2. All.: Oppi.

Gli Angels faticano nel primo quarto ma poi scappano nel secondo quando la pressione difensiva e i raddoppi producono un parziale di 10-0 negli ultimi due minuti e mandano la gara sul 44-24. Nel
secondo tempo i clementini sono bravi a tenere alto il ritmo e a non abbassare mai il livello della concentrazione, sfiorano il +30 e attaccano bene anche la zona dispari degli emiliani. Finisce con una vittoria che consegna il terzo posto in stagione al gruppo gialloblu.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna