Ancora in evidenza i giovani del TDSGRimini

Altri SportRimini Sport

29 maggio 2012, 10:13

Ancora in evidenza i giovani del TDSGRimini

Un fine settimana intenso che ha visto il TDSGRimini impegnato su piu’ fronti sia con i ragazzi del settore giovanile che con gli atleti assoluti -si legge in una nota della TDRimini-.

A Porto S.Elpidio sono andati in scena il Trofeo Italia Giovanissimi di Duathlon e Triathlon , il Campionato Italiano Giovani di Aquathlon e la II Prova di Coppa Italia, in una due giorni che ha accolto sulla Riviera Adriatica oltre 700 atleti provenienti da tutta l’Italia. Il TDSGRimini era presente con 23 ragazzi , cogliendo piazzamenti importanti.

Nel Campionato Italiano di Aquathlon, disputato nella formula nuoto-corsa, le prime a prendere il via sono stare le juniores : mare mosso e temperatura inferiore ai 20° hanno condizionato la prova, ma non le favorite della vigilia che sono uscite in ogni caso per prime dall’acqua. La portacolori del TDSGRImini Sara Papais, classe ’94, esce dai 750mt della prima frazione a pochi secondi dalla battistrada Lilli Gelmini del Triathlon Alta Pusteria e già al primo km della successiva frazione di corsa si posiziona saldamente al comando. La friulana con una prova di autorità si aggiudica il titolo , davanti alla Gelimini ed a Myriam Grassi de La Fenice Triathlon. Nei pari età maschi il favorito d’obbligo era Delian Stateff, vice –campione europeo di triathlon : il romano non delude ed esce per primo dall’acqua, seguito dal riminese Michelangelo Parmigiani, autore di una frazione natatoria di assoluto valore, e dal compagno di squadra Riccardo De Palma. I tre partono per i 3km della frazione di corsa , forti di un vantaggio di 35’’ sugli inseguitori;al primo passaggio si presentano nell’ordine Stateff, De Palma e Parmigiani : le posizioni si mantengono fino all’arco d’arrivo con il riminese che, non ancora al meglio della condizione per l’infortunio che lo hanno tenuto fermo per 2 mesi, trova le forze per contenere il rientro del cussino Chitti e chiudere la prova al terzo posto.
Nelle categorie dei piu’ giovani, YA ( 14-15 anni) e YB ( 16-17 anni) le condizioni del mare hanno inciso sul risultato finale in misura determinante, nonostante la grinta ed i tentativi di rimonta nella frazione di corsa; in evidenza in ogni caso il debuttante Edoardo Beltrammi cha ha chiuso la sua prova al 15° posto tra gli YB.

Domenica è stata la volta della II prova di Coppa Italia che ha visto juniores,YB e U23 gareggiare sulla distanza Sprint ( 750mt – 20km – 5km) e gli YA sul Supesprint (400mt – 10km – 2,5km).
L’esperienza del giorno prima ha consentito di affrontare il mare, sempre piuttosto mosso, con maggiore consapevolezza : tra gli juniores ancora buoni piazzamenti per Michelangelo Parmigiani e Sara Papais , rispettivamente sesto e settima al traguardo,mentre tra gli U23 , con una prova tutta in rimonta, Alberto Della Pasqua coglie l’argento.
Tra le YB è Luisa Iogna Prat ad essere protagonista fino agli ultimi metri chiudendo la sua prova con un ottimo secondo posto , dietro all’azzurrina Angelica Olmo del Pianeta Acqua. In evidenza anche Martina Ugolini che coglie un brillante 8° posto al debutto sulla distanza e Caterina Moroni, 15° al traguardo. Buoni piazzamenti anche per Laura Agostini ed Elena Viani, rispettivamente 20° e 22°.
Tra le piu’ giovani la frazione ciclistica ha rimescolato un po’ le carte, consentendo a Cecilia D’Aniello di risalire posizioni e di chiudere poi ottava, mentr per Sara Moretti la prova si è conclusa con un 13° posto; buon piazzamento anche per Martina Ioli. Nei pari età , in una classifica serratissima, i fratelli Nicolo’ e Mattia Paganelli colgono il 28° ed il 35°, mentre Matteo Ricci chiude al 45° la sua gara.

La due giorni ha visto protagonisti anche i giovanissimi, piccoli atleti di età compresa tra gli 8 ed i 13 anni che si sono sfidati nel Trofeo Italia di Triathlon&Duathlon ; gli 8 ragazzi del TDSGrimini si sono ben difesi raccogliendo importanti piazzamenti per la classifica di squadra. Alessia Paganelli, Myral Greco ottima terza nella prova di Duathlon, Federica Campana, Giovanni Mariani, Alice Carlini, Giulia Villa, Ilenia Benzi e Luca Vignali hanno portato il TDSGrimini ad un buon 13° posto finale su oltre 30 sodalizi partecipanti.

Domenica erano in gara anche gli assoluti : l’ U23 Giorgia Priarone vince con una prova tutta in crescendo il Triathlon Olimpico di Piera Ligure davanti a Costanza Fasolis del Torino Triathlon ed ad Elisa Battistoni dell’ A.S. Freezone; Girogia dopo essere uscita un po’ attardata dal nuoto ha fatto valere le proprie doti ciclistiche e podistiche, cogliendo la sua prima vittoria sulla distanza olimpica. Prossimo appuntamento per lei l’ European Cup di Cremona del prossimo 10 Giugno 2012.

Ma non solo le donne tengono alto il nome del TDRimini : Massimiliano Sansone, romano in forza alla squadra riminese da questa stagione, ha vinto l’ HalfCastMan 113, triathlon disputato sulla distanza del mezzo IronMan a Castiglion della Pescaia, mentre Luca Facchinetti, atleta cresciuto nelle fila del TDSGRimini ed oggi C.S. Esercito ha dominato il Triathlon Sprint di Piacenza : anche per lui prossimo appuntamento del Etu Cup di Cremona.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454