domenica 16 dicembre 2018
In foto: Alex ha fermato il cronometro su 2’05.897, prenotando un posto in prima fila dietro solo a Marquez.
di    
lettura: 1 minuto
sab 2 lug 2011 21:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La pioggia oggi ha condizionato le qualifiche –si legge in una nota ufficiale-, ma il team Jir e il pilota di San Marino hanno fatto valere la loro esperienza e il duro lavoro di questi giorni.

Alex è rimasto in pista per tutto il turno mettendo a referto ben ventun giri. La confidenza acquisita con l’asfalto bagnato in questo long run gli ha quindi permesso di siglare il miglior tempo proprio sul finale.

Alex De Angelis (2°, 2’05.897): “Giornata indubbiamente positiva quella di oggi perchè era un terno al lotto con le condizioni meteo. Abbiamo scelto la giusta tattica e in questo indubbiamente la mia esperienza ha pagato; non mi sono mai fermato al box e questo mi ha permesso di sfruttare al meglio le condizioni di asfalto leggermente più asciutte del finale di turno. Sono contentissimo per la prima fila e partire così avanti in Moto2 è sicuramente un vantaggio. Per quanto riguarda il set up da asciutto siamo a posto, magari non eravamo così performanti sul giro singolo, ma siamo competitivi per quanto riguarda la costanza e il ritmo di gara. Se domani dovesse esserci il sole, cosa che mi auguro, avremo delle belle carte da giocare per puntare alle primissime posizioni”

Gli orari in pista della Moto2:
Domenica: WU 9.10-9.30, Race 12.15

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna