martedì 11 dicembre 2018
In foto: Con le vacanze potrebbe essere a rischio il servizio della consegna delle lettere. L'allarme viene dalla Cisl di Rimini.
di    
lettura: 1 minuto
gio 7 lug 2011 13:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 10
Print Friendly, PDF & Email

Mentre negli altri anni l’azienda assumeva per il periodo estivo un congruo numero di lavoratori stagionali (i cosiddetti “trimestrali”) – spiega il sindacato – quest’anno, per limitare le spese, si sarebbe solo in minima parte provveduto alle sostituzioni.

“A giudizio della SLP-CISL è a rischio la qualità delle consegne giornaliere e i cittadini vedranno peggiorare il servizio nei mesi estivi. Inoltre la minor qualità del servizio potrebbe vanificare gli sforzi dei lavoratori che negli ultimi mesi si sono accollati le fatiche di una pesante ristrutturazione (che ha portato al servizio su 5 giorni, con un maggior orario quotidiano di lavoro) che ha visto un taglio eccessivo di zone di recapito sulla provincia in considerazione della tenuta del prodotto postale (specialmente a firma) e del costante aumento demografico, a tutto vantaggio dell’agguerrita concorrenza sempre presente nella nostra realtà”.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO