mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Un'intera famiglia, padre madre e figlia di 19 anni, dediti ai furti nei negozi è stata bloccata ieri dal nucleo preventivo delle volanti della polizia. L'ultimo colpo avevano tentato di metterlo a segno in un negozio di occhiali di via Dati a Viserba.
di    
lettura: 1 minuto
gio 7 lug 2011 13:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ all’esterno di questo esercizio che sono stati arrestati dalla volante: avevano appena portato via sette paia di occhiali per un valore di oltre 1200 euro. La famiglia poco prima aveva visitato anche un negozio di costumi di via Porto Palos: da qui erano spariti abiti e costumi per 500 euro.

Incensurati tutti e tre, di nazionalità albanese ma provenienti da Birmingham. Non è escluso che proprio in Inghilterra la famigliola avesse iniziato a colpire: il loro suv è stato trovato dagli agenti completamente stipato di merce con cartellini inglesi. Dai finestrini si vede occupato ogni centimetro dell’abitacolo con decine e decine di paia di scarpe, e abiti, ma anche prodotti di cosmesi, computer portatili, i-phone. La polizia cercherà ora di capirne la provenienza. E’ stata la figlia a cedere per prima e ad ammettere i furti, in lacrime davanti agli agenti.

(NewsRimini.it)

Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna