lunedì 17 dicembre 2018
In foto: A Serravalle finisce 6-2 per la T&A.
di    
lettura: 3 minuti
sab 9 lug 2011 08:32 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

Nella condizione di classifica in cui si trova, non potrebbe fare alcun regalo –si legge nel sito ufficilele Rimini Baseball-.

E invece, in garadue contro la T&A, la Telemarket di omaggi ai titani ne ha fatti parecchi, macchiandosi di tre pesantissimi errori (più altre ingenuità) che hanno spianato di fatto la strada al successo dei sammarinesi (6-2). Come accaduto nella sfida inaugurale, anche nella replica sul diamante di Serravalle i Pirati sono riusciti a passare in vantaggio per primi (2-0 subito al primo assalto), salvo poi incepparsi contro Granados che, sbandamento iniziale a parte, nelle restanti sei riprese in cui è rimasto impegnato sul monte non ha concesso più nulla allo sterile line up neroarancio (appena 5 le valide totali, con Chaves nelle consueti vesti del portatore della croce con 2/2). A completare l’opera del compagno ci ha pensato poi Avvento, autore di due riprese senza pecche. La Telemarket ha vanificato così anche l’ottima prova di Enorbel Marquez che, senza gli errori della propria difesa, avrebbe lasciato a zero l’attacco della T&A (ip 6.0, h 4, bb 2, so 2, er 0).

Domani sera i Pirati cercheranno di evitare quantomeno lo sweep con la sfida in pedana tra Patrone e Da Silva (play ball alle 20 sempre sul Titano).

LA CRONACA

Il vantaggio riminese giunge subito in apertura, con Chaves che esordisce con un singolo al centro, mentre Santolupo riceve quattro ball da Granados. Dopo l’infield fly su Nelson, lo stesso partente sammarinese sbaglia il pick off, mettendo così due Pirati in zona punto. La volata di De Biase significa quindi 1-0, con il singolo di Crociati che, dopo la base a Phelps, firma il raddoppio.

E se la Telemarket non sfrutta al secondo la valida di Babini e i quattro ball a Chaves, al cambio di campo la T&A dimezza lo svantaggio, anche se è determinante la complicità della difesa neroarancio: Phelps manca infatti la presa sulla rimbalzante di Ramos, con il designato ex Bologna che giunge poi in seconda su lancio pazzo. Dopo la valida interna di Avagnina, è la volata di Suardi a siglare il 2-1, con la bella presa di Santolupo su Albanese a evitare guai peggiori. Rimini si salva pure nell’inning successivo, quando Granato indovina un drag bunt sulla prima base e guadagna un cuscino su palla mancata. Marquez però non si scompone e infila tre provvidenziali out consecutivi. Dopodiché non accade più nulla fino al sesto, quando San Marino ottiene il pareggio, ma ancora una volta grazie alla pesante collaborazione della difesa riminese: dopo la valida di Vasquez, infatti, Babini manca la presa sull’assistenza di Chaves sulla battuta in possibile doppio gioco di Chapelli, con il seconda base della Telemarket che si ripete purtroppo anche sulla volata di Suardi, regalando di fatto alla T&A il punto del 2-2. Ma non è finita qui, perché la base a Imperiali riempie i sacchetti, con il balk di Marquez che significa sorpasso (3-2).

Al cambio di campo, la replica senza successo dei Pirati è affidata al doppio al centro del solito Chaves (poi innocua rimbalzante di Santolupo), con San Marino che, al contrario, non fallisce nella parte bassa del settimo sul neo entrato Di Roma,con Granato che batte subito valido e Vasquez che si prende quattro ball (nel mezzo, pure un lancio pazzo). Il singolo di Chapelli vuol così dire 4-2.

I punti del definitivo 6-2 arrivano invece una ripresa più tardi, quando la volata di Pantaleoni e il singolo di Vasquez monetizzano le valide iniziali di Imperiali e Granato.

Ora San Marino conduce la serie 2-0.

IL TABELLINO

TELEMARKET RIMINI – T&A SAN MARINO 2-6

TELEMARKET RIMINI: Chaves ss (2/2), Santolupo es (0/3), Nelson 3b (0/4), De Biase dh (0/3), Phelps 1b (0/3), Crociati ec (1/3), Babini 2b (1/4), Baccelli (Campanini 0/1) r (1/3), Tanesini ed (0/3).

T&A SAN MARINO: Granato ss (4/5), Pantaleoni ss (0/3), Vasquez 1b (2/4), Ramos dh (0/5), Chapelli ec (1/4), Avagnina es (1/3), Suardi ed (0/3), Imperiali 2b (1/2), Albanese r (0/3).

TELEMARKET: 200 000 000 = 2 bv 5 e 3
T&A: 010 002 12X = 6 bv 9 e 1

PRESTAZIONE LANCIATORI: Marquez (L) rl 6, bvc 4, bb 2, so 2, pgl 0; Di Roma (r) rl 2, bvc 5, bb 2, so 1, pgl 3; Granados (W) rl 7, bvc 5, bb 4, so 3, pgl 2; Avvento (S) rl 2, bvc 0, bb 0, so 0, pgl 0.
NOTE: doppi di Baccelli, Chaves e Granato.

(nella foto Chris Catanoso)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna