mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Tra messaggi in bottiglia e Facebook, una curiosa storia che abbraccia quattro decenni. Torna a Rimini, dopo 37 anni, la signora Susanne Greber.
di    
lettura: 1 minuto
lun 27 giu 2011 11:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Aveva trascorso oltre 30 anni fa, quando era ancora una bambina di 11 anni, le sue vacanze a Rimini, all’hotel Ancora.
Nel 2010 un turista fiorentino, mentre giocava con la figlioletta sulla sabbia, ritrovò casualmente all’altezza del bagno 79 una vecchia bottiglia di Pepsi-Cola. Incuriosito dalla tipologia della confezione, ormai fuori mercato, estrasse dalla bottiglia un biglietto scritto in tedesco, che invitava il ritrovatore a spedire una cartolina a un indirizzo di Zurigo.
Il titolare dell’hotel Ancora, il signor Raffaelli, tramite il contributo del giornalista del Carlino Mario Gradara è riuscito a rintracciare Susanne Greber, ormai 48enn,e l’ha invitata a trascorrere una vacanza premio proprio nell’albergo che l’aveva vista bambina.
La signora, col marito e il cane, arriverà da Zurigo martedì e la sera stessa sarà organizzata in suo onore una festa all’Ancora con tutti gli altri ospiti.
Ad accoglierli ci sarà anche il responsabile della direzione Turismo e Cultura del Comune di Rimini, Pietro Leoni.

Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Rimini Rimini Social

Fare la differenza

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna