mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Fari puntati alle 11,30 sul centro storico della Repubblica di San Marino con la spettacolare parata e l’inaugurazione del San Marino Superbike Expo. Da venerdì in pista con la novità della Coppa dei Due Paesi. Il Round San Marino sarà visto in 175 paesi di tutto il mondo.
di    
lettura: 3 minuti
mer 8 giu 2011 11:54 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

Parte domani il lungo week end del FIM Superbike World Championship – San Marino Round. In attesa di vedere i piloti in pista (prime prove della SuperStock 600 venerdì alle 9.00), la carovana sarà domani protagonista nella Repubblica di San Marino – si legge in una nota del Misano World Circuit -.

Alle 11.30, con partenza al Passo della Murata Nuova (adiacente parcheggio 5) e arrivo in Piazza della Libertà, sfileranno in sella alle loro moto i campioni della Superbike.
Successivamente, in piazza della Libertà, sarà inaugurato il San Marino Superbike Expo alla presenza di promotori, organizzatori e piloti. Qui il pubblico potrà ammirare da vicino, fino a domenica, le moto dei campioni. Al termine, la conferenza stampa ufficiale di apertura del Round San Marino presso il Grand Hotel. A causa di un infortunio alla costola, Max Biaggi non sarà presente al media event e sarà sostituito dal compagno di squadra Leon Camier.

Nel pomeriggio in programma il Paddock Show a Misano World Circuit, con la possibilità per i tifosi di incontrare i piloti nel corso della spettacolare kermesse all’insegna dello spettacolo. I protagonisti del Round San Marino saranno a disposizione dalle 15.00 alle 17.00 secondo il seguente programma:

15.00 – 15.15: (WSS) Suriano Racing Team: Danilo Dell’Omo – (WSS) Lorenzini By Leoni: Vittorio Iannuzzo/Massimo Roccoli – (WSS) Bike Service R.T.: Roberto Tamburini/Luca Marconi
15.15 – 15.25: (SBK) Althea Racing: Carlos Checa – (SBK) Supersonic Racing Team: Maxime Berger
15.25 – 15.40: (SBK) Yamaha World Superbike Team: Marco Melandri/Eugene Laverty – (WSS) Yamaha ParkinGO Team: Luca Scassa (TBC)
15.40 – 15.55: (SBK) PATA Racing Team Aprilia: Noriyuki Haga – (SBK) Aprilia Alitalia Racing Team: Leon Camier/Max Biaggi
15.55 – 16.05: (SBK) Team Pedercini: Roberto Rolfo/Mark Aitchison
16.05 – 16.15: (SBK) Castrol Honda: Jonathan Rea/Ruben Xaus
16.15 – 16.30: (SBK) Kawasaki Racing Team: Joan Lascorz/Chris Vermeulen – (SBK) Kawasaki Racing Team Superbike: Tom Sykes
16.30 – 16.50: (SBK) BMW Motorrad Italia SBK Team: Ayrton Badovini/James Toseland (TBA) – (SBK) BMW Motorrad Motorsport: Troy Corser/Leon Haslam
16.50 – 17.05: (STK 1000) Barni Racing Team S.N.C.: Danilo Petrucci – (STK 600) Team Trasimeno: Riccardo Russo – (STK 1000) Althea Racing: Davide Giugliano/Lorenzo Baroni – (STK 1000) BMW Motorrad Italia Superstock Team: Lorenzo Zanetti – (STK 1000) Team Pedercini: Marco Bussolotti

LA SUPERBIKE IN TV IN 175 PAESI
Il San Marino Round è anche un evento mediatico di grande rilievo. La sala stampa ospiterà 240 fra giornalisti e fotografi, italiani ed esteri.

La copertura televisiva
Le immagini delle gare sono trasmesse in 175 Paesi. In Italia da La7 sul digitale terrestre e da Eurosport sul satellite.
Quest’anno ai network abitualmente vicini alla Superbike si sono aggiunti ESPN/STAR, Al Jazeera e J Sport, per una copertura in Medio oriemte, Asia e Giappone.
Grazie a questi ultimi contratti la Superbike sta avendo un aumento dell’audience di quasi il 33%, con più di 3000 ore di trasmissioni e un’utenza totale di 498 milioni di spettatori.

NOVITA’: LA COPPA DEI DUE PAESI. SFIDA FRA PILOTI ITALIANI E RUSSI.
Il Round San Marino ospiterà anche il debutto di un nuovo progetto sportivo: la Coppa dei due Paesi. In sostanza di tratta di Due gare, la prima domenica (alle 14.35, prima di Gara 2 della Superbike) a Misano World Circuit e la seconda il 21 agosto in Russia sul nuovo circuito, il Canyon di Kazan. Sarà il debutto per la Superbike in Russia. Per la Coppa c’è in palio un montepremi di 35.000 euro.
In pista si daranno battaglia piloti italiani e russi, in sella a moto che rispecchiano le regole della SuperStock 600. Sono 31 i piloti iscritti (19 italiani) e in palio c’è un montepremi di 35.000 euro. Ulteriori informazioni sul sito www.motocoppa.com.
A capo del progetto LLC “Yakhnich Motorsport”, uno dei piu apprezzati marchi del motorsport in Russia e proprietaria del primo team russo femminile professionale nel quale militano piloti che hanno accumulato una ricca esperienza internazionale.