lunedì 17 dicembre 2018
In foto: Circa 50 studenti americani sono stati ricoverati in diversi ospedali del Salernitano per gastroenterite. Secondo quanto hanno riferito, ieri avevano mangiato pasta con carne a Valmontone, alle porte di Roma.
di    
lettura: 1 minuto
dom 19 giu 2011 18:04 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Colpiti da febbre, vomito e diarrea le loro condizioni sono stabili. I primi accertamenti svolti sembrano escludere sintomi legati alla contaminazione del batterio di Escherichia Coli. La vicenda viene seguita con attenzione anche dal ministero della Salute. Gli studenti – 16 piu’ altri tre in arrivo all’ ospedale di Salerno ed altri ancora smistati in altri ospedali erano arrivati a Roma ieri mattina. Hanno poi pranzato a Valmontone e sono arrivati a Salerno in serata, dove hanno soggiornato in albergo. La notte scorsa hanno avvertito i sintomi di gastroenterite ed e’ stato necessario il loro ricovero in ospedale. In gita scolastica, i circa 50 studenti statunitensi erano diretti in Sicilia.

Intanto i Nas di Roma sono al lavoro dall’alba di questa mattina su alcuni campioni di cibo sequestrati nel parco acquatico alle porte di Roma, Hydromania di via Casal Lombroso, dove gli studenti americani avevano pranzato ieri. (ANSA)

Altre notizie
di Redazione
Blog/Commenti Nazionale

Antonio, martire per l'Europa

di Andrea Turchini
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna