sabato 15 dicembre 2018
In foto: 60 i concorrenti, provenienti da ogni parte del mondo. Vincitore della prova riccionese l'olandese Bouman Casper.
di    
lettura: 1 minuto
lun 6 giu 2011 18:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 11
Print Friendly, PDF & Email

I 60 concorrenti, provenienti da ogni parte del mondo, hanno concluso con le ultime due prove la tappa mondiale di formula windsurfing nelle acque antistanti il Vela Club Marano di Riccione – si legge in una nota dell’AICW -.
Vincitore indiscusso della prova riccionese è stato l’olandese Bouman Casper seguito a soli 2 punti dal tre volte campione del mondo l’australiano Steve Allen ed al terzo posto Ervin Martin atleta estone. Primo degli italiani Marco Begalli che è giunto solo quindicesimo, al ventitreesimo posto Giovini Alessandro, al venticinquesimo il bolzanino Luiss Marchegger. Degno di nota il 49 esimo posto di Stefano Filippi Atleta amatoriale e socio del Vela Club Marano.

I primi 15 atleti si divideranno i 20.000 euro di montepremi.

Sono stati quattro giorni caratterizzati da vento incostante. Nonostante tutto sono state disputate quattro prove delle 15 previste che, da regolamento, prevedono comunque di assegnare il Gran Prix.

Massimo Pironi, Sindaco di Riccione, ha premiato gli atleti in un pomeriggio di pioggia e temperature tutt’altro che primaverili confermando il suo sostegno e simpatia per questa manifestazione.

È stato uno spettacolo unico per quanti hanno potuto vedere in azione gli atleti che si sono cimentati con attrezzature in carbonio di ultima generazione. Numerosi gli eventi collaterali e i momenti di accoglienza previsti per gli atleti e per i soci del Vela Club Marano da tempo impegnato nell’organizzazione di eventi di questo genere. Il prossimo appuntamento sarà il “Braun Day” 26 Giugno ed la tappa del campionato nazionale di Kitesurf trofeo Giammarco Pari che si svolgera dal 15 al 17 Luglio.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna