venerdì 14 dicembre 2018
In foto: Torna a farsi sentire dalla Valle dell'Uso l'associazione Liberaluso, che questa volta denuncia i cattivi odori lasciati dal trasporto di materiale per la discarica e gli impianti di smaltimento di Ginestreto: fenomeno che si accentua con il caldo estivo.
di    
lettura: 1 minuto
ven 24 giu 2011 16:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 38
Print Friendly, PDF & Email

A questo, l’associazione aggiunge anche i rifiuti persi dai camion a causa di coperture approssimative. “Le province (FC e RN) e le amministrazioni comunali interessati alle discariche (Sogliano e Torriana) – ricorda l’associazione – hanno ripetutamente sottoscritto impegni in cui si ribadiva che l’apertura di nuovi impianti era subordinata alla soluzione della viabilità, alla garanzia della sicurezza e alla riqualificazione ambientale”. Poi un ultimatum, altrimenti l’associazione si dice pronta a ricorrere alle vie legali: “Le autorità competenti facciano il loro dovere, intervengano a difesa della salute e per la sicurezza della popolazione che vive nella Valle Uso”.

(nella foto, la protesta dello scorso anno contro la discarica di Masrola)

Altre notizie
Rimini Social Valle dell'Uso

Biblioteca vivente sul tema pace

di Redazione
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna