domenica 16 dicembre 2018
In foto: Sul circuito di Montmelò De Angelis non è riuscito ad andare oltre il ventesimo tempo che lo costringerà a una partenza dalla settima fila e a una tentare una rimonta serrata in gara.
di    
lettura: 1 minuto
sab 4 giu 2011 18:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sono state qualifiche un po’ sottotono quelle del Gp di Catalunya, quinto appuntamento del mondiale 2011 -si legge in una nota-.

A causa del traffico trovato in pista negli ultimi giri e a una soluzione non adatta alle condizioni del tracciato, per il sammarinese non è stato possibile replicare il bel tempo ottenuto nelle libere di ieri pomeriggio e di assicurarsi una miglior posizione in griglia.

Il Team Jir è già al lavoro per trovare qualche modifica e la strada giusta per permettere al suo unico pilota di giocarsi la possibilità di rientrare nelle posizioni che contano con la MotoBi. L’appuntamento con il Gp di Catalunya è fissato per domani alle 12.15.

Alex De Angelis (20°, 1’47.954): “Sono dispiaciuto per la giornata di oggi perchè, dopo le belle libere di ieri, pensavo di partire più avanti. Purtroppo abbiamo provato delle soluzioni tecniche diverse che non ci hanno aiutato e, a causa del traffico, non abbiamo nemmeno fatto il tempo di ieri risultato ulteriormente penalizzati. Abbiamo avuto un problema ai freni quindi domani cambieremo l’impianto frenante e soprattutto cercheremo qualche soluzione per tentare una rimonta in gara”

Notizie correlate
Calcio. Campionato Sammarinese

Campionato Sammarinese. Tre Penne-Virtus 4-1

di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna