giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Il 17 settembre l'arrivo delle auto storiche in piazza Cavour. La manifestazione sarà dedicata al Giappone, per non dimenticare.
di    
lettura: 2 minuti
mer 15 giu 2011 15:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min 4
Print Friendly, PDF & Email

La 21esima edizione del Gran Premio Nuvolari, in programma da venerdì 16 a domenica 18 settembre, come consuetudine da anni farà tappa a Rimini nella serata di sabato 17 settembre – si legge in una nota dell’organizzazione -.

Nel tardo pomeriggio le oltre 300 vetture giungeranno in Piazza Cavour e il Grand Hotel di Rimini farà da cornice a un’esclusiva serata di gala dedicata al grande pilota Tazio Nuvolari. La carovana ripartirà poi l’indomani da Piazza Fellini, omaggio all’omonimo regista riminese, per la terza e ultima tappa alla volta del traguardo di Mantova.

Una nuova e importante iniziativa accompagnerà l’edizione 2011 con l’obiettivo di dare sostegno
alla popolazione giapponese, pesantemente colpita dal recente evento sismico. La stima degli
organizzatori nei confronti dei piloti nipponici, da sempre numerosi e affezionati partecipanti, ha
portato alla decisione di fornire a tutti gli equipaggi un adesivo simbolico che riporta un logo
appositamente creato con la scritta “Forza Giappone” in italiano e nell’idioma giapponese.
Questo “bollone” verrà applicato su tutte le vetture con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica affinché non dimentichi il grave disastro che ha segnato una grande nazione. Un gesto particolarmente apprezzato dallo stesso Presidente della Scuderia Tazio Nuvolari Asia, Kentaro Kato.

Anche per l’edizione 2011 della storica manifestazione è confermata la formula dei “due mari” – Tirreno e Adriatico – con tappe a Pisa e Rimini. Al solito, partenza e arrivo da Mantova e transito per Parma, Livorno, Siena, Arezzo, Ravenna e Ferrara sfilando nei suggestivi centri storici. Un itinerario che consolida la reputazione del Gran Premio Nuvolari, già noto come la seconda competizione di regolarità al mondo per numero di equipaggi e chilometri percorsi e prima per difficoltà tecniche e numero di prove cronometrate previste.

Le richieste di iscrizione, già pervenute numerose in particolare dall’estero, rimarranno aperte
fino al 31 luglio e sono da effettuarsi rigorosamente online sul sito www.gpnuvolari.it. Saranno
ammesse esclusivamente vetture prodotte dal 1919 al 1969, munite di passaporto F.I.V.A. o fiche F.I.A. Heritage, o omologazione A.S.I. o fiche C.S.A.I, o appartenenti a un registro di marca.

Un appuntamento suggestivo ed emozionante che saprà attrarre, oltre ai cittadini, anche i turisti che solitamente affollano il territorio in quel periodo.

Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO