giovedì 13 dicembre 2018
In foto: 5° posto per Cecilia Fabbri, 7° per Laura Semprini e 9° per Elena Masi.
di    
lettura: 1 minuto
mar 7 giu 2011 10:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 63
Print Friendly, PDF & Email

Domenica 5 giugno, 1^ prova dei Campionati regionali di Specialità di ginnastica artistica femminile. Le atlete emiliano romagnole erano chiamate a misurarsi in un unico esercizio (a loro scelta), dei quattro che compongono il programma
completo – si legge in una nota della PolCom -. La Ginnastica Riccione ha schierato tutte e quattro le sue senior nel Volteggio cogliendo un bronzo con Valentina Arlotti, un 5° posto con Cecilia Fabbri, un 7° con Laura Semprini ed un 9° con Elena Masi.

“Peccato che Valentina Arlotti nello Yurchenko teso abbia piegato le braccia – spiegano i tecnici Magda Batocco e Stan Ghencev – altrimenti ci poteva stare anche qualcosa di più –, ma possiamo rifarci nella seconda prova che si terrà a settembre”.

Per la cronaca, Fabbri e Masi hanno eseguito uno
Tsukahara (per la Masi era la prima volta in gara) e Laura Semprini una ribaltata con salto mortale in avanti.

Nella categoria Junior, Giorgia Pari è arrivata 5^ alle parallele e Chiara Mei è restata fuori dal podio dalla trave per una banale caduta nell’esecuzione di un elemento molto semplice.

Al termine della fase regionale, le migliori atlete parteciperanno agli Interregionali e poi,
eventualmente, agli Italiani. L’hanno scorso alle fasi nazionali approdò Cecilia Fabbri, proprio al volteggio. La Ginnastica Riccione punta almeno a ripetere quel risultato.

(nella foto, Valentina Arlotti)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO